Capodanno, il Viminale ha aumentato i controlli in piazza

Il Viminale ha aumentato i controlli in vista di Capodanno. Fondamentale il rispetto delle regole anticontagio come la mascherina all’aperto e il distanziamento. Previsti controlli serrati in ogni città italiana. Niente discoteche e feste di piazza.

Capodanno tra restrizioni e controlli

“E’ fondamentale l’osservanza delle norme anticovid ed è forte l’invito a festeggiamenti improntati al rispetto delle regole. I servizi su tutta la città metropolitana riguarderanno sia il controllo del territorio che la verifica negli esercizi pubblici”. È quanto si legge in una nota al termine della riunione del comitato per l’ordine provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica a Milano. Sullo stesso piano anche Roma che ha predisposto controlli rafforzati per la notte di Capodanno .

Leggi anche:  Unbroken film stasera in tv 8 maggio: cast, trama, curiosità, streaming

Il tutto sulla nuova linea decisa dal Viminale che vuole il rafforzamento dei controlli in vista delle festività nelle città italiane ed in particolare nella zone delle movida. “Ricordo a tutti i cittadini e visitatori che non vi saranno eventi organizzati o promossi dal Comune in occasione del Capodanno. Invito inoltre tutti a rispettare con scrupolo le regole nazionali relative al Covid”. È quanto fa sapere il sindaco di Firenze Dario Nardella che ha predisposto massima vigilanza in città

Niente feste di piazza all’ultimo dell’anno

Dopo le restrizioni previste per Capodanno che vietano le feste di piazza molti eventi sono stati annullati o riprogrammati. Quest’anno, ad esempio, il Capodanno di canale 5 è stato spostato dalla piazza al teatro Petruzzelli di Bari che registra il tutto esaurito. A Gorizia invece non ci saranno feste ma solo fuochi artificiali silenziati. “Non possiamo permetterci di fare assembramenti con i numeri che abbiamo con la pandemia. Noi non facciamo né i fuochi d’artificio né nessuna festa in piazza per cui non avremo neanche il problema di assembramenti”, afferma invece il sindaco di Trieste Roberto Dipiazza.

Leggi anche:  ABOLIZIONE REDDITO DI CITTADINANZA?/ 'Battere la povertà passa dal lavoro vero'

Stefano Delle Cave

Adv

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Vaccino Fuoco di Sant’Antonio: è fondamentale proteggersi e si può effettuare gratis

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook