Caro carburanti, taglio accise prorogato fino al 2 maggio 2022

Per quanto riguarda il caro carburanti, il Governo ha deciso di prolungare il taglio delle accise fino al 2 maggio 2022. Si tratta di uno sconto di 25 cent più IVA sulle accise generalmente previste per i carburanti, in maniera tale da alleggerire il carico che si era abbattuto sugli automobilisti dato il rincaro cui si era andati incontro nell’ultimo periodo (anche e soprattutto per il sopraggiungere della guerra tra Russia e Ucraina).

La durata del taglio delle accise sui carburanti sarebbe dovuta essere di un mese circa, ma il Governo ha deciso di prorogarla almeno fino al 2 maggio. Parliamo di un rimando di appena 10 giorni, che comunque gli italiani accoglieranno certamente con piacere. Dal canto suo, il Governo continuerà ad usufruire dell’extragettito dell’IVA sui carburanti per il finanziamento prolungato del taglio delle accise. Lo ha annunciato il ministro dell’Economia Daniele Franco, sgomberando il campo da ogni possibile dubbio.

Leggi anche:  Prenotazione del vaccino in Campania over 40 su Soresa, chiarimenti su problemi SMS OTP

Il taglio delle accise, insieme ad altri fattori determinanti (come la diminuzione delle quotazioni del petrolio), ha consentito di tenere a bada il prezzo dei carburanti per un pieno di benzina o di diesel: il costo medio nazionale, in base alle valutazioni relative alla giornata di ieri, mercoledì 6 aprile, è pari a 1,797 euro/litro per la benzina in modalità self-service (1,937 euro/litro per il servito), e di 1,792 euro/litro per il gasolio, sempre in modalità self-service (1,934 euro/litro per il servito). Una notizia che ci fa sicuramente piacere, restando in attesa di capire cosa succederà il 2 maggio (difficilmente il taglio delle accise verrà ulteriormente prorogato dopo quella data, ma magari il Governo sta valutando altre soluzioni di cui non siamo ancora a conoscenza). Se avete qualche domanda da farci il box dei commenti in basso è a vostra disposizione: vi risponderemo nel più breve tempo possibile.

Leggi anche:  Chiarimenti sull’uscita delle graduatorie ATA terza fascia e date per provincia

Continua a leggere su optimagazine.com

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Aumento della spesa militare, il bluff di Conte non ha retto e ha vinto Di Maio

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook