Case a 1 euro nei borghi più belli d’Italia: ecco come scovarle

A volte le iniziative e le idee migliori risultano essere state sviluppate durante una condizione di “emergenza”, esattamente come dimostra in modo piuttosto evidente l’iniziativa Case a 1 euro. Questa, inaugurata dal comune di Salemi, in provincia di Trapani che nel 2010 sotto l’amministrazione Sgarbi, a fronte di uno spopolamento sempre più costante, decise di “mettere in vendita” numerosi immobili oramai inutilizzati, un tempo appartenuti a privati. In vita del tutto eccezionale il borgo, abitato da poco meno di 10 mila anime, si è conquistato i titoli di alcuni giornali perchè di fatto il prezzo di vendita era equiparabile a quello di un caffè.

Case a 1 euro nei borghi più belli d’Italia: ecco come scovarle

La risonanza avuto da questa iniziativa di riqualificazione è andata ben oltre le aspettative, al punto che, anche se il tutto è stato gestito attraverso un bando di concorso, le richieste sono state così numerose che l’amministrazione locale ha dovuto annullare l’intera iniziativa. L’idea è stata tuttavia “ripresa” dalla seguente amministrazione e “copiata” anche dagli altri comuni dell’Isola e più in generale da altri borghi d’Italia.

Leggi anche:  Gerry Scotti, la confessione tra le lacrime: ecco cosa lascia

In effetti il connubio case a 1 euro e luoghi caratteristici è sicuramente ghiotta e anche se alcuni di questi sono da considerare come investimento (infatti oltre a pagare il prezzo simbolico, bisogna impegnarsi a pagare le spese di ristrutturazione, stipulare una polizza fideiussoria e farsi carico delle spese catastali e burocratiche), e anche il punto di vista “logistico”, dato che alcuni borghi, pur molto interessanti possono essere allocati in posizioni difficili.

E’ possibile fare richiesta direttamente dai portali ufficiali dei singoli comuni: resta la Sicilia la regione con più borghi e cittadine che hanno aderito all’iniziativa che ha comunque trovato intensa diffusione in tutta la penisola. Ecco alcuni esempi di comuni che anche in questo 2022 hanno partecipato a Case a 1 euro.

  • Fabbriche di Vergemoli (Lucca), Toscana
  • Montieri, (Grosseto), Toscana
  • Ollolai (Nuoro), Sardegna
  • Nulvi (Sassari), Sardegna
  • Mussomeli (Caltanisetta), Sicilia
  • Corleone – (Palermo), Sicilia
  • Troina – (Enna), Sicilia
  • Gangi (Palermo), Sicilia
  • Regalbuto (Enna), Sicilia
  • Salemi  (Trapani), Sicilia
  • Nulvi – Sassari;
  • Ollolai – Nuoro;
  • Borgomezzavalle – Verbano Cusio Ossola;
  • Carrega Ligure – Alessandria.
Leggi anche:  Come guardare gratis The Underground Railroad

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Simbolotto, estrazione di sabato 9 aprile: simboli di oggi

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook