Cashback, transazioni non visibili verranno rimborsate (se idonee)


Ci sono ancora tante domande senza risposta sul Cashback di Stato, l’iniziativa patrocinata dal Governo per favorire il tema della digitalizzazione della moneta. PagoPA, azienza che si occupa della gestione del programma, ha cercato di fugare qualche dubbio su quelle che sono sembrate essere le questioni più calde del progetto. In primo luogo, si è parlato della transazioni non visibili nel conteggio, che PagoPA ha spiegato essere del tutto indipendente dal sistema del Cashback di Stato (dipenderà probabilmente dal provider del servizio di pagamento).

L’azienda ha garantito che tutte le transazioni compatibili verranno di certo recuperate, e che la mancata visualizzazione non influirà sul rimborso. A tal riguardo, PagoPA ha anche precisato che le transazioni effettuate attraverso un acquirer (gestore che fornisce i POS agli esercenti) non convenzionato con l’iniziativa non verranno riconosciute ai fini del rimborso. In maniera analoga, le transazioni effettuate attraverso una carta non registrata non saranno, parimenti, riconosciute. PagoPA precisa che le carte con doppio circuito dovranno essere registrate due volte nel caso in cui si vogliano impiegare entrambi i circuiti (in caso contrario potrete registrarne anche solo uno, a patto di utilizzare quello).

Infine, è stato ribadito che la conservazione dello scontrino cartaceo era consigliata nell’ambito del Cashback di Natale per risolvere eventuali anomalie. Tale consiglio resterà valido anche oltre, al fine di analizzare eventuali altre transazioni non visualizzate o non riconosciute (visto che non sono ancora chiare a tutti le modalità di acquisizione delle transazioni valide per ottenere il rimborso). L’app IO potrebbe presto accogliere la funzionalità di attivazione del secondo circuito per i possessori di una carta Pagobancomat. Speriamo adesso vi sia tutto più chiaro, restando a disposizione nel caso in cui vogliate farci qualche domanda, a cui risponderemo nel più breve tempo possibile.

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Enable referrer and click cookie to search for pro webber