Caso Tommaso Zorzi – Andrea Pucci: “È bullismo e omofobia”

Proprio sul finire del mese del Pride (conclusosi nella giornata di ieri) scoppia la polemica omofoba tra l’ex gieffino Tommaso Zorzi e il comico Andrea Pucci. In breve tempo ieri i social sono stati travolti dalle reazioni a quanto accaduto tra i due e la bufera ancor oggi non accenna a stemperarsi, soprattutto a causa dell’atteggiamento del comico. Ma andiamo con ordine e riepiloghiamo i fatti.

Caso Tommaso Zorzi – Andrea Pucci: che cos’è successo

C’era un tempo in cui le battute dispregiative sul sesso gay facevano sbellicare dalle risate tutti, ops! Il tempo non è passato, è ancora qui. Sì, perché allo spettacolo intitolato “Il meglio di Andrea Pucci”, ancora fare battute sui gay fa ridere, soprattutto il comico.

Tommaso Zorzi ieri ha ricevuto un audio estrapolato da una spettatrice allo spettacolo di Pucci, in cui il comico diceva:

“Se sei fortunato il tampone te lo fanno in una narice, se sei str… te lo fanno in due narici, se sei molto str… te lo fanno in gola, se sei Zorzi in c..o”.

Una volta venuto a conoscenza di quanto accaduto, il conduttore non ha esitato a denunciare tutto sui social e inviare una replica video proprio all’indirizzo del comico, tramite profilo Instagram:

“Parliamone un attimo. La cosa che mi fa impazzire è: tu che cosa ne sai? Tu che cosa ne sai di dove lo prendo io? Come fai ad arrogarti il diritto di salire su un palco e dire alla gente che io lo prendo in c..o. è una roba che mi fa impazzire”.

E aggiunge un esempio pratico per dar pan per focaccia al comico:

“Questa cosa dell’omosessuale che lo prendono lì, siamo nel 2022, sono passati 40 anni da quando poteva far ridere una roba del genere. Immaginate se io salissi su un palco e dicessi ‘oh ragazzi, ho rotto l’aspirapolvere ma non so se prenderne una nuova o usare la moglie di Pucci per quello che succhia’. Mi darebbe del pazzo, dicendomi di sciacquarmi la bocca. Ora siccome fa ridere la dicotomia gay e tutti lo prendiamo nel didietro si può dire? Secondo me Pucci mi deve delle scuse”.

La risposta di Andrea Pucci

Non è la prima volta che l’accusa di omofobia viene indirizzata verso Pucci. Infatti quando partecipò all’Isola dei Famosi in veste di naufrago ebbe una brutta lite con Vladimir Luxuria e Aldo Busi proprio su questo tema, infatti mal digeriva che si parlasse di tale problema che affligge molte persone lgbtqia+. Il comico arrivò a dire addirittura:

“Basta con quest’omofobia! Imparate a scendere dalla pianta!”

Pertanto, è facile immaginare il credito che possa aver dato alle accuse di Tommaso Zorzi. Infatti, per tutta risposta, non solo ha bloccato il conduttore di Drag Race Italia, ma ha anche disabilitato i commenti e continuato a postare video e momenti del suo tour comico.

Tommaso Zorzi però non si è perso d’animo e ha incalzato via social:

Si può dire una cosa del genere a tre giorni dal pride di Milano? No, secondo me Pucci mi deve delle scusePossiamo chiamarla come vogliamo ma di base la sua è omofobia, soprattutto se tu nei tuoi spettacoli dici che ti sto sulle palle perché sono troppo gay e lo dici da maschio etero allora sei omofobo e ignorante“.

Il web si divide

Come spesso accade riguardo queste tematiche, gli utenti sono molto divisi. Su Twitter Zorzi è andato immediatamente in trend topic. Alcuni esprimono tanta solidarietà verso di lui, altri invece trovano che la sua reazione sia eccessiva e che ora non si possa scherzare più su nulla.

Ma, l’ex ragazzo brillante di Riccanza spiega bene la distinzione tra omofobia e comicità: se sei parte della minoranza e ci ridi sopra, hai il diritto di farlo; ma se invece sei dalla parte opposta, di chi cioè ha più diritti e potere, in realtà sei solo un bullo e un omofobo. Più chiaro di così!


🔥 Non perderti le migliori offerte su TV e Casa, segui il nostro canale Telegram: t.me/scontipuntocasa 🔥


Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Leggi anche:  Monica Bellucci – Beba: testo singolo