Chi erano i veri dei Peaky Blinders?

Peaky Blinders è una storia vera?

Peaky Blinders è tratta da una storia vera? La sesta e ultima stagione della serie televisiva ideata da Steven Knight è disponibile su Netflix dal 10 giugno 2022. Il capitolo conclusivo di una storia che riprende alcuni eventi storici.

Finn Cole Interpreta Michael In
Finn Cole interpreta Michael in “Peaky Blinders 6”. Credits: Matt Squire/Netflix.

La gang immaginaria è approssimativamente basata su una vera banda criminale attiva dal 1890 al 1910. L’autore, partendo dalle vicende reali, ha creato una storia di finzione. La vera banda Peaky Blinders – composta anche da ragazzi molto giovani – era coinvolta in gioco d’azzardo, rapine e risse.

continua a leggere dopo la pubblicità

La prima apparizione del gruppo criminale “Peaky Blinders” risale al 1890 (mentre lo show è ambientato nel primo dopoguerra). Il gruppo, guidato da Thomas Mucklow, assaltò George Eastood, un abitante di Small Heath. Successivamente, la gang venne segnalata per numerose attività illecite e per l’eccessiva aggressività.

Leggi anche:  Bang Bang Baby, nel 2022 la serie tv su Amazon

Per quanto riguarda l’abbigliamento, i veri Peaky Blinders indossavano dei berretti piatti a punta, abiti su misura, pantaloni a zampa di elefante e giacche a bottoni. Questo outfit – insolito per le bande criminali inglesi del XX secolo – è stato riproposto anche nella serie televisiva.

Scopri altre notizie della serie Peaky Blinders!

Nel 1910 – dopo aver mantenuto il controllo del territorio di Birmingham per quasi 20 anni – iniziò il declino della banda. I componenti della gang Birmingham boys – intimoriti dalla crescente influenza politica dei rivali – decisero di scontrarsi con i Peaky Blinders. Quest’ultimi, già intorno al 1920, sparirono totalmente.

Peaky Blinders, il periodo storico

La serie televisiva crea anche un ritratto della Birmingham del primo dopoguerra. Un’epoca storica particolarmente difficile dove la popolazione lottava per sopravvivere. Peaky Blinders ricostruisce un affresco storico estremamente brutale, ma coinvolgente e realistico.

Leggi anche:  Gli attori di Bridgerton si sono fidanzati durante le riprese?

Thomas Shelby è esistito davvero?

continua a leggere dopo la pubblicità

Cillian Murphy interpreta Thomas Shelby in
Cillian Murphy interpreta Thomas Shelby in “Peaky Blinders 6”. Credits: Netflix/Robert Viglasky.

Nonostante Peaky Blinders sia approssimativamente basata su una storia vera, il protagonista Thomas Shelby non è mai esistito. Si tratta, infatti, di un personaggio immaginario (probabilmente ispirato al leader della reale band). Peaky Blinders – composta da 6 stagioni e ideata da Steven Knight – è disponibile in streaming su Netflix. Il cast è guidato da Cillian Murphy, un attore irlandese.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Mr. Wrong, ecco come e dove vedere la replica della puntata

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook