chiarire a chi verrà i margini della Manovra- Corriere.it

Stavolta, complice il passaggio di consegne in corso, una mera fotografia. Tendenziale, non programmatica. Viene scattata ora, non pu prevedere quello che succeder domani perch toccher al prossimo governo impostare la legge di Bilancio, seppur con una tempistica molto pi ristretta rispetto al passato. Per questo il Documento programmatico di bilancio, approvato ieri dal Consiglio dei ministri, non poteva sciogliere i nodi che riguardano la portata degli interventi che il prossimo esecutivo dovr mettere a terra per alleviare il caro energia per imprese e famiglie. Tanto meno pu immaginare le risorse da mettere in campo: una scelta che non compete a un governo agli sgoccioli. Il testo trasmesso ieri alla Commissione Ue (che dovrebbe pubblicarlo oggi), rispettando la scadenza del 15 ottobre, si limita ad analizzare le proiezioni di finanza pubblica a legislazione vigente per il 2023. Cio considerando le misure di politica economica in vigore, che per l’energia scadono tra novembre e dicembre e dovranno essere rifinanziate (o ampliate) come il prossimo governo di centrodestra riterr opportuno.

Leggi anche:  “Katia basta non esagerare”: Soleil Sorge la rimprovera per la frase infelice

Ci sono, certo, alcune spese indifferibili. Nel complesso hanno una dimensione di circa 2-3 miliardi: si tratta in prevalenza di costi incomprimibili che pertengono anche alla nostra collocazione internazionale, come le missioni all’estero nelle operazioni di peacekeeping. C’ anche una norma che salvaguarda i tassi di interesse agevolati sui mutui per gli under 35, con la garanzia di Stato emessa da Consap. Ma chiaro che, come stato per la Nadef di fine settembre, la nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza, questo documento non appena verr reso noto si prester ad essere analizzato nei minimi dettagli da chi subentrer a Palazzo Chigi e all’Economia perch chiarir quali sono i margini di manovra per la prossima legge di Bilancio. Una Finanziaria che si preannuncia complicatissima per la crisi energetica in cui l’Europa, dunque anche l’Italia, precipitata.

D’altronde i tre decreti che si sono succeduti negli ultimi mesi hanno costretto il governo Draghi a mettere sul tavolo oltre 50 miliardi per alleviare il costo delle bollette. Eppure i prezzi del gas, materia prima principale per la generazione elettrica, seppur in lieve diminuzione rispetto ad agosto restano altissimi se paragonati all’anno scorso, secondo un ordine di grandezza di dieci volte. Dunque servir eccome quel tesoretto di circa 10 miliardi determinato dal positivo andamento delle entrate, trascinate dall’effetto Iva di questa maxi-inflazione. Sar necessario per finanziare i primi provvedimenti. D’altronde il prossimo governo parte gi con un’ipoteca per 35-40 miliardi, tra maggiori spese per indicizzare le pensioni e le probabili proroghe del taglio del cuneo fiscale e degli aiuti a imprese e famiglie. Ma occorrer continuare a sterilizzare questi costi dell’energia, proseguendo nell’azzeramento degli oneri di sistema, rilanciando probabilmente un altro bonus sociale per il mese di dicembre, immaginando una rateizzazione o persino una moratoria delle bollette.

Leggi anche:  Alessandro Basciano fa una ‘proposta’ a Sophie: il web si scatena

Oggi l’Fmi diffonder il rapporto annuale sull’economia globale, con una particolarit: per la prima volta da 40 anni l’Italia crescer pi della Cina. Ma al risultato ha contribuito la frenata di Pechino.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  L’episodio extra di The Sandman è arrivato su Netflix

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News