Notizie H24

Scopri tutti gli aggiornamenti e le notizie del giorno in tempo reale!

Classifiche Inter Vs Milan – Derby di Ibra

Condividi Tramite:


Dopo un primo tempo emozionante che ha visto tre gol nella prima mezz’ora, il Milan di Stefano Pioli ha battuto l’Inter di Antonio Conte in una vicenda molto combattuta che ha visto il Rossoneri finalmente terminando il Nerazzurri dominanza sul Derby della Madonnina, grazie ad una doppietta di Zlatan Ibrahimovic. Ecco le valutazioni dei giocatori per il derby del Milan sull’Inter.

Inter XI

Samir Handanovic – 7/10

Ancora una volta il veterano sloveno ha dimostrato di essere senza dubbio il miglior portiere al mondo in termini di parate di rigore. Sfortunato che il suo rigore parato sia andato dritto a Ibrahimovic. Neanche il secondo dello svedese poteva fare niente.

Danilo D’Ambrosio – 5.5 / 10

Il nazionale italiano, solitamente affidabile, non è stato al meglio questa sera. Ha perso completamente Leão sul secondo gol del Milan.

Stefan De Vrij – 6/10

All’olandese è stato affidato uno dei compiti più difficili della serata – il marchio Zlatan Ibrahimovic – in quanto gli mancavano moltissimo i suoi soliti compagni Alessandro Bastoni e Milan Skriniar. Non si è messo in imbarazzo nel processo, ma l’attaccante del Milan ha comunque finito per segnare due volte.

Aleksandar Kolarov – 5.5 / 10

Nonostante le scelte tattiche di Antonio Conte siano la ragione principale di questa pessima prestazione, l’ex difensore della Roma non si è aiutato con il suo inopportuno placcaggio su Zlatan che ha regalato un calcio di rigore. Si è riscattato fissando il gol dell’Inter.

Ashraf Hakimi – 6.5 / 10

Il nazionale marocchino ha iniziato bene la partita con le sue fantastiche piste d’epoca da destra, e ha avuto la meglio su Theo all’inizio, ma è svanito durante la partita. Ha sprecato un’occasione d’oro per pareggiare nel secondo tempo.

Arturo Vidal – 6.5 / 10

L’ex bianconero ha fatto il suo dovere, offrendo i suoi consueti contributi nella battaglia di centrocampo. Ha combattuto duramente contro il più giovane e fisico Kessie.

Marcelo Brozovic – 5.5 / 10

Il nazionale croato non è ancora riuscito a raggiungere lo stato di forma dell’ultima stagione. Non è riuscita ad aiutare l’Inter a imporre la propria autorità sulla partita ed è stata sacrificata all’inizio del secondo tempo.

Nicolò Barella – 6/10

Il migliore in campo dal pareggio dell’Italia con l’Olanda tre giorni prima, il giovane centrocampista nerazzurro correva su tutto il campo ma non era riuscito a dare una palla micidiale agli attaccanti.

Ivan Perisic – 6.5 / 10

L’esterno croato era una minaccia sempre presente per le difese del Milan e ha fornito un assist ben piazzato per l’unico gol dell’Inter.

Romelu Lukaku – 7/10

Il grande belga sarebbe potuto uscire con una tripletta in un’altra notte. Ha creato spazio per se stesso attraverso il potere e la determinazione. Ha preso bene il gol, ma ha avuto la sfortuna di non segnare in tre diverse occasioni, di cui due negli ultimi minuti.

Lautaro Martinez – 6/10

L’argentino in serata è stato tutt’altro che al suo meglio. Il suo colpo di testa nel primo tempo è stato parato da Kjaer e nella ripresa si è unito a Lukaku per poche occasioni pericolose, ma alla fine è mancato il suo solito istinto omicida.

Sostituti dell’Inter

Christian Eriksen – 5.5 / 10

Il danese è stato introdotto nella ripresa per fornire un po ‘di creatività al centrocampo dell’Inter, ma è stato spostato tra più posizioni in un’altra uscita da dimenticare.

Alexis Sanchez – N / A

Milano XI

Gianluigi Donnarumma – 7/10

Non poteva negare il gol di Lukaku, ma era sempre vigile e in piedi nella posizione giusta per effettuare le parate di routine.

Davide Calabria – 6/10

Partita tranquilla per il terzino destro del Milan rimasto prevalentemente in difesa. Perisic perde sull’unico gol dell’Inter.

Simon Kjær – 7.5 / 10

Il veterano danese ha avuto un’incredibile battaglia con Lautaro per tutta la notte e, nonostante pochi momenti di nervosismo, è arrivato in testa dopo 90 minuti. Salvate due occasioni da gol dell’Inter con intercettazioni vitali di testa.

Alessio Romagnoli – 7/10

Ho dovuto affrontare il potere e il ritmo di Lukaku per tutta la sera. Nonostante il gigante belga abbia avuto i suoi momenti, il capitano del Milan è riuscito a limitare il suo pericolo all’interno dell’area di rigore.

Theo Hernandez – 6.5 / 10

Il terzino sinistro francese ha iniziato lentamente, ma la sua influenza sulla partita è cresciuta a poco a poco. Sebbene sia noto soprattutto per la sua minaccia d’attacco, ha cercato di aiutare i suoi compagni di squadra a fermare Lukaku, ma sfortunatamente per lui, non ha potuto negargli un gol.

Franck Kessié – 7/10

Altra generosa prestazione del giovane ivoriano, che ha aiutato la sua squadra a mantenere il possesso palla per gran parte del primo tempo. Sembrava un po ‘stanco negli ultimi tempi del secondo tempo.

Ismael Benaccer – 7/10

L’algerino Regista ha messo in atto un grande cambiamento a centrocampo, collegando la linea difensiva con il centrocampo e mantenendo le cose in ordine per la sua squadra.

Alexis Saelemaekers – 6/10

Un duro lavoro da parte della giovane ala belga, ma non è riuscito ad aggiungere molto talento per il Milan nell’ultimo terzo e alla fine è stato soppiantato all’inizio del secondo tempo.

Hakan Çalhanoğlu – 7.5 / 10

Grande prestazione del numero 10 che inizia finalmente a dominare il ruolo di trequartista. Tornò indietro per sostenere il centrocampo ogni volta che ne aveva bisogno, ma rimase anche abbastanza vicino a Ibrahimovic mentre forniva allo svedese un grande passaggio completo che valse al Milan un calcio di rigore.

Rafael Leão – 7/10

Il giovane portoghese ha ancora una volta accatastato la sua rivendicazione per un posto da titolare al Milan con un’altra prestazione fruttuosa che lo ha visto fornire un assist d’oro per il secondo gol del Milan con una brillante corsa e cross dalla sinistra.

Zlatan Ibrahimovic – 8/10

Il leggendario attaccante è stato non sorprende il grande uomo della grande occasione, poiché ha concluso il dominio del suo ex club nel derby con la sua doppietta. Nonostante sia stato negato dal dischetto, la sua reazione rapida gli ha permesso di toccare la palla, prima di aggiungere un altro gol tre minuti dopo.

Zlatan Ibrahimovic è la scelta ovvia per il migliore in campo del derby milanese
Zlatan Ibrahimovic è la scelta ovvia per il migliore in campo del derby milanese

Sostituti Milan

Rade Krunic – 6/10

Il bosniaco è stata la sorprendente introduzione nella ripresa mentre Stefano Pioli ha cercato di rafforzare il suo centrocampo. Non si è comportato male, ma ha sprecato una buona occasione per chiudere il match per il Milan.

Samuel Casillejo – 6/10

La sua velocità ei suoi dribbling hanno causato problemi ai difensori dell’Inter, ma ancora una volta hanno frustrato Ibrahimovic e i tifosi del Milan per la sua mancanza di prodotto finale.

Sandro Tonali – N / A





Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, lo scopo del sito è quello di raccogliere tutte le notizie più importanti presenti nel web da tutte le fonti e attestate giornalistiche attendibili e verificate, così da poter dare all'utente più informazioni possibili in modo semplice. Notizie h24 si diffida dalle false notizie, qui vengono pubblicate solamente notizie verificate. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.

Vuoi rimanere sempre aggiornato in tempo reale su ogni notizia pubblicata da notizieh24.eu? puoi trovarci su Google News!




Potrebbe interessarti anche...