Clickbait, la miniserie con Adrian Grenier su Netflix

Clickbait, in uscita il 25 agosto su Netflix

Clickbait, la serie tv debutta mercoledì 27 agosto su Netflix. Si tratta di una co-produzione americano-australiana originale che il colosso dello streaming debutta a fine agosto.

Dal produttore e showrunner australiano Tony Ayres che l’ha creata insieme a Christian White, Clickbait è una miniserie di otto episodi raccontata da diversi punti di vista, per creare un thriller avvincente e ad alta tensione che esplora i modi in cui i nostri impulsi più pericolosi e sfrenati siano fomentati nell’era dei social media, svelando una frattura sempre più grande tra le nostre identità virtuali e reali.

Clickbait trama, di cosa parla la serie

Da sinistra: Zoe Kazan nel ruolo di Pia Brewer e Kate Lister nella parte di Jeannine Murphy una scena di “Clickbait”. Credits: Ben King/Netflix.
Da sinistra: Zoe Kazan nel ruolo di Pia Brewer e Kate Lister nella parte di Jeannine Murphy una scena della serie tv “Clickbait”. Credits: Ben King/Netflix.

continua a leggere dopo la pubblicità

Nick Brewer (Adrian Grenier) è un padre, marito e fratello affettuoso che un bel giorno sparisce misteriosamente. Un video diffuso su Internet lo mostra picchiato a sangue con in mano un cartello che dice: “Io abuso le donne. A 5 milioni di visualizzazioni morirò“.

Che sia una minaccia o una confessione? O magari entrambe? La sorella Pia (Zoe Kazan) e la moglie Sophie (Betty Gabriel) si affrettano per cercare di trovarlo e salvarlo, ma scoprono un lato di Nick che non conoscevano.

Clickbait cast, personaggi e attori

Da sinistra a destra: Phoenix Raei Betty Gabriel Adrian Grenier Zoe Kazan. Credits Netflix
I protagonisti della serie tv “Clickbait”. Da sinistra a destra: Phoenix Raei Betty Gabriel Adrian Grenier Zoe Kazan. Credits: Netflix.
  • Zoe Kazan (The Big Sick, Ruby Sparks) interpreta Pia Brewer, una giovane donna disperatamente alla ricerca di risposte mentre si addentra nel caso della scomparsa di suo fratello. Questa vicenda diventerà un caso mediatico senza precedenti.
  • Betty Gabriel (Scappa – Get Out, Counterpart) interpreta Sophie Brewer, una donna di Oakland che fatica a tenere unita la famiglia mentre quest’ultima diviene oggetto della più grande controversia mediatica nella storia della nazione.
  • Adrian Grenier (Entourage, Affairs of State) interpreta Nick Brewer, un uomo con una vita apparentemente perfetta: un’amorevole moglie, due figli e una casa bellissima. La sua vita esce dai binari quando Nick diventa parte di questo crimine bizzarro.
  • Phoenix Raei (Stateless, The Heights) interpreta Roshan Amir, detective del dipartimento della polizia di Oakland che si ritrova al centro di una bufera mediatica mentre si dedica alle indagini sulla scomparsa del figlio dei Brewer.
  • Abraham Lim (The Boys) interpreta Ben Park, ambizioso e giovane produttore di telegiornale che vive per click, like e visualizzazioni.
  • Camaron Engels (Malibu Rescue) interpreta Ethan Brewer, il figlio più grande di Nick e Sophie dotato di grande intelligenza che non gli basterà quando proverà a fare l’eroe.
  • Daniel Henshall (Okja) interpreta Simon Oxley, un moderatore di social media traumatizzato che cerca il controllo della situazione.
  • Ian Meadows (Dead Lucky) interpreta Matt Aldin, migliore amico di Nick nonché suo collega, vicino alla famiglia in tutta la vicenda.
  • Jaylin Fletcher (Snowpiercer) interpreta Kai Brewer, il figlio minore di Nick e Sophie, atletico, popolare e leale. La vicenda lo porterà a non saper più a cosa credere.
  • Jessica Collins (Revolution) interpreta Emma Beesley, una donna apparentemente di successo alla ricerca di nutrimento spritiuale.
  • Motell Foster (Foxhole) interpreta Curtis Hamilton, ex collega di Sophie che ha i suoi motivi per serbare rancore nei confronti di Nick.

Trailer di Clickbait



Clickbait episodi, quanti sono

continua a leggere dopo la pubblicità

Composta da otto episodi, Clickbait è una serie limitata creata dallo showrunner e produttore di Nowhere Boys, The Family Low e The Slap, Tony Ayres, in collaborazione con l’autore e sceneggiatore australiano Christian White. Ad affiancarli c’è anche il produttore di titoli come Harry Potter e Gravity, David Heyman. La direzione della serie tv australiana è infine affidata al regista di The Sinner, Brad Anderson.

Ad occuparsi invece della produzione di Clickbait serie tv è NBCUniversal International Studios, assieme all’australiana Matchbox Pictures (di proprietà di NBCUniversal), con la Tony Ayres Productions e infine a Heyday Television. Toccherà poi a Netflix distribuire la serie tv thriller nei 190 Paesi dove il servizio è disponibile.

Dopo aver ricevuto un finanziamento di 4,9 milioni di dollari da parte del governo federale australiano nell’agosto di due anni fa, impegnato nella promozione delle produzioni locali, Clickbait è pronto ad entrare in produzione per aggiungersi al catalogo Netflix. Le riprese hanno preso il via nel dicembre 2019, per poi interrompersi il marzo seguente a causa dell’insorgere della pandemia globale. Gli attori sono tornati sul set a Melbourne nel novembre dello scorso anno per concludere la produzione.

Sono due le due produzioni australiane realizzate finora per il colosso dello streaming di Los Gatos. Una di queste è il dramma soprannaturale del 2018 Tidelandsmentre l’altra è invece una commedia del 2019 ideata da Chris Lilley, Lunatics. 

Clickbait streaming, dove guardare la serie

continua a leggere dopo la pubblicità

Dove vedere Clickbait in streaming? Una volta aggiunta sulla piattaforma, la serie sarà disponibile su Netflix con tutti gli otto episodi. Se non sei ancora abbonato, ecco una semplice guida che ti spiega come usufruire del servizio streaming e quale tipologia di abbonamento sottoscrivere.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook