Come arredare la nostra casa con belle piante ornamentali dalle foglie colorate che stupiranno tutti

Avere una bella casa luminosa e gioiosa non dipende solo dall’arredamento.
Molti non pensano che delle belle piante posizionate nei punti giusti possano regalare quel tocco di eleganza e di fascino in più.
Invece, specialmente quelle colorate svolgono un ruolo fondamentale per la bellezza della nostra casa, tanto da poter lasciare a bocca aperta qualsiasi ospite che varcherà la soglia del nostro salone o della cucina. Ora andremo a vedere come arredare la nostra casa con belle piante ornamentali.

Ecco alcune idee

Il coleus

È una pianta ornamentale molto apprezzata per le caratteristiche foglie colorate di rosso.
Coltivarla in casa non è difficile basta essere a conoscenza di alcuni aspetti e avere delle accortezze.
Il Coleus ama la luce forte ma non gradisce i raggi diretti del sole. Per questo motivo, sarà meglio posizionarla in un punto della stanza dove può ricevere solo sole mattutino.
La pianta cresce bene con temperature comprese tra i 16-24 gradi. La sua irrigazione dovrà essere costante con terreno ne’ troppo asciutto e neanche troppo bagnato. Concimarla ogni 15 giorni sia in primavera che in estate, con del concime idrosolubile.
Eliminare le fioriture appena compaiono, perché tolgono energia alla pianta che potrebbe morire.

Leggi anche:  Ascolti TV 23 settembre 2021, ecco il programma che ieri sera ha fatto più ascolti

Come arredare la nostra casa con belle piante ornamentali dalle foglie colorate che stupiranno tutti

Il croton

Potrebbe essere definita una bellissima pianta arcobaleno, in quanto le foglie sono caratterizzate da colori diversi.
Ha grandi foglie colorate di giallo, rosso, arancio o rosa e ne esistono diverse varietà con foglie ovali, ondulate o intagliate.
Il croton gradisce posizioni luminose, ma va tenuto lontano dai raggi diretti del sole. Non esporre la pianta a correnti d’aria oppure sbalzi di temperatura.
Le annaffiature devono essere costanti e regolari ed evitare ristagni idrici, che potrebbero far marcire le sue radici.
Ogni 20 giorni bisogna concimare la pianta. È, però, preferibile un concime da diluire in acqua, ma con la dose dimezzata rispetto a quella indicata sulla confezione.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell’autore consultabili QUI»)

Fonte e diritti articolo

Leggi anche:  Noi, cosa ci piace (e cosa non ci piace) del remake di This Is Us

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  “Non mi lasciare”: anticipazioni finale. Ci sarà la seconda stagione?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook