Come controllare il pagamento bollo auto: il metodo rapido e semplice

La tassa automobilistica o bollo auto consiste in un tributo locale previsto dall’Amministrazione finanziaria del nostro paese, che grava sugli autoveicoli e motoveicoli immatricolati nel territorio italiano, il cui versamento è a favore delle Regioni di residenza. Come fare a controllarne l’effettivo pagamento?

Come opportunamente ricordato nel sito web dell’Agenzia delle Entrate, il bollo auto o tassa automobilistica è una voce di spesa per i contribuenti-automobilisti, regolata dalle Regioni e dalle Province Autonome di Bolzano e Trento.

bollo auto
Informazione Oggi

Sono escluse le Regioni Friuli Venezia Giulia e Sardegna, ovvero territori nei quali la tassa in oggetto è gestita direttamente dall‘Amministrazione finanziaria.

Ricordiamo anche che sono obbligati al pagamento della tassa automobilistica tutti coloro che, alla scadenza del termine utile per il versamento del dovuto, risultano essere proprietari del veicolo al pubblico registro automobilistico (PRA).

Ebbene, di seguito vogliamo dare alcuni chiarimenti che serviranno a chi intende controllare il bollo auto, ovvero verificarne digitalmente il pagamento. Come fare onde evitare brutte sorprese date da una banale dimenticanza? Scopriamolo di seguito, nel corso di questo articolo.

Addio Bollo auto: la regione italiana che inserisce una novità importante e non applica sanzioni

Pagamento bollo auto: cenni generali ed esenzioni previste

Tutti coloro che hanno conseguito la patente sanno o dovrebbero sapere dell’esistenza di questa tassa, tra le diverse voci di spesa per un automobilista. Certamente il pagamento del bollo auto non è particolarmente amato, e ciò specie da chi non usa abitualmente un mezzo a motore. Questo perché il bollo auto è dovuto anche se non si utilizza il veicolo.

Leggi anche:  Basta risolvere questo comune errore sull'ISEE per abbassarlo e prendere più soldi di assegno unico ed altri Bonus

In ogni caso, come vedremo tra poco, in caso di dimenticanza effettuare un controllo del pagamento bollo auto non è operazione complicata. Ricordiamo che detta tassa è dovuta per tutti i mezzi, tranne però significative eccezioni quali:

  • i veicoli elettrici (esentati per 5 anni dalla data di immatricolazione);
  • le auto ultratrentennali;
  • i mezzi delle persone disabili o dei loro familiari che le hanno a carico.

Ma appunto il possessore del mezzo per cui è dovuto il bollo auto potrà verificare facilmente se è già stato pagato il relativo importo e qual è in ogni caso l’ammontare dovuto, inclusivo di possibili sanzioni e interessi. Si tratta di quei casi in cui si scopra di essere in ritardo sulla scadenza del pagamento, perché magari lo si è dimenticato o perché si è ritenuto opportuno dare la priorità ad altri versamenti.

Il sito ACI è il riferimento per controllare il bollo auto

Oggi moltissime persone hanno un minimo di dimestichezza con il web e con la navigazione tra i vari siti, perciò non sarà complicato per loro controllare il pagamento effettivo del bollo auto accedendo al portale ACI.

Proprio così: chi intende verificare il bollo auto deve visitare il sito www.aci.it e fare clic sulla voce ‘bollo auto’ per giungere alla pagina dedicata al servizio. L’interessato a saperne di più dovrà in particolare:

  • scegliere il tipo di pagamento (Rinnovo, Prima immatricolazione, Targa prova e altri ancora);
  • inserire il tipo di mezzo, la targa e la regione di residenza per visualizzare la scadenza del bollo auto per l’anno corrente e il collegato importo, comprensivo di eventuali interessi e sanzioni in caso di ritardo nel pagamento.
Leggi anche:  Crisi governo: oggi il voto alla Camera dopo la risicata fiducia al Senato. Le mosse del premier

Molto importante ricordare su questi temi che il Governo insediatosi in autunno ha programmato una sanatoria ad hoc sulle cartelle esattoriali arretrate fino a mille euro. E in questa sorta di ‘tregua fiscale’ sono incluse anche le cartelle collegate ai bolli auto non pagati dall’automobilista.

Sul sito Aci è possibile anche pagare il bollo auto: le alternative al versamento in un punto ‘fisico’

Ad agevolare il più possibile l’automobilista, dobbiamo ricordare ora che, sul piano degli strumenti per il pagamento e il controllo bollo auto, tramite portale dell’ACI è anche possibile versare l’importo del bollo auto, tranne per le regioni Calabria e Veneto, territori per i quali il pagamento sul sito non è istituito.

Ma attenzione perché sussistono vie alternative per compiere comunque il versamento del bollo auto online, senza andare per forza in un punto ‘fisico’ come l’ufficio delle poste, una ricevitoria o gli sportelli dell’ACI – e in generale gli esercizi che hanno aderito al circuito PagoPA.

Questo perché il pagamento della tassa automobilistica ed il controllo bollo auto è anche possibile facendo accesso ai siti web delle Regioni, compresa anche la Calabria che non ha infatti una convenzione di pagamento con il portale dell’ACI – con la conseguenza che gli automobilisti di quel territorio non possono pagare la tassa in detto modo.

Leggi anche:  Safe House Nessuno è al sicuro film stasera in tv 12 maggio: cast, trama, curiosità, streaming

Non bisogna dimenticare che per fare i pagamenti web è in generale obbligatoria l’autenticazione ‘forte’ con SPID, CIE, CNS o con eIDAS.

Ricordiamo infine che accedere ai siti web regionali e consultare le informazioni pubblicate in tema di bollo auto è comunque utile all’automobilista per orientarsi meglio in materia.

L’articolo Come controllare il pagamento bollo auto: il metodo rapido e semplice proviene da InformazioneOggi.it.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News