Come far fiorire rigogliose le nostre orchidee anche se in fin di vita con un oggetto che tutti abbiamo in cucina

Una delle piante da interno più apprezzate nelle nostre case sono le orchidee. Le loro forme stravaganti e il profumo estremamente delicato le rendono quasi un vero oggetto di arredamento. Pare inoltre che questa sia una delle piante utili per assorbire l’umidità accumulata in una stanza. Però, la stessa acqua che utilizziamo per innaffiare la nostra orchidea potrebbe essere la sua condanna. Infatti, il suo apparato radicale è estremamente delicato e innaffiarla nel modo sbagliato potrebbe ridurla in fin di vita. Anche in questo caso però potrebbe esserci un’ultima speranza.

Come innaffiare l’orchidea nel modo corretto

L’orchidea che spesso abbiamo in casa generalmente non è una pianta che ben sopporta la siccità. È quindi necessario innaffiarla spesso. Allo stesso tempo teme terribilmente i ristagni idrici, che portano le sue radici a marcire. Per questo è assolutamente essenziale trovare la giusta via di mezzo. Per regolarsi, può essere utile toccare il terreno per accertarsi che non sia troppo umido o addirittura madido. Quando la terra risulterà leggermente più asciutta allora è il momento di innaffiare. Anche in quel caso, però, può essere complesso regolarsi con la quantità. Ecco perché in molti ricorrono al sistema dell’immersione. Ossia, si immerge il vaso in un recipiente pieno d’acqua per qualche minuto per poi lasciarlo sgocciolare. Lasciamo che l’acqua scorra via per almeno un’oretta. Potremmo ad esempio lasciare il vaso nel lavandino, per poi riportare l’orchidea al suo posto.

Leggi anche:  Il Cast di Incastrati con Ficarra e Picone

Che fare però se notiamo del marciume nelle radici che portano la pianta ad appassire?

Come far fiorire rigogliose le nostre orchidee anche se in fin di vita con un oggetto che tutti abbiamo in cucina

Innanzitutto, rimuoviamo il terriccio e cerchiamo di constatare se si tratta di un problema diffuso che riguarda la maggior parte delle radici o solo una parte. In quest’ultimo caso, c’è ancora qualche speranza. Allora, applichiamo una soluzione antifungina e poi della cannella. Pare infatti che questa riesca a farla cicatrizzare più in fretta. Dopodiché, prendiamo un fazzoletto di carta assorbente o del cotone, come quello utilizzato per tamponare le ferite o per struccarsi. Bagniamolo nell’acqua lasciando che la assorba completamente. Quindi, strizziamo bene il cotone o il fazzoletto di carta e mettiamoci sopra le radici. Chiudiamo la pianta all’interno di un sacchetto alimentare e aspettiamo. Dopo qualche tempo, dovrebbero crescere le nuove radici e a quel punto possiamo nuovamente interrare la nostra piantina ricordandoci di seguire i consigli per innaffiarla nel modo corretto.

Leggi anche:  Giusina in cucina | Ricetta carciofi a cotoletta di Giusina Battaglia

Se vogliamo poi stimolarne la fioritura, non dovremmo fare altro che darle l’esposizione e il concime più adatti. Ecco quindi spiegato come far fiorire rigogliose le nostre orchidee.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell’autore consultabili QUI»)

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Leggi anche:  Tale e quale show, anticipazioni settima puntata: ecco tutte le imitazioni

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook