Come finisce Mina Settembre: trama ultima puntata


Come finisce Mina Settembre

Come finisce Mina Settembre: si è conclusa con la sesta puntata, andata in onda domenica 14 febbraio in prima visione su Rai Uno, la fiction tratta dai romanzi di Maurizio De Giovanni con Serena Rossi nel ruolo della protagonista titolare.

ATTENZIONE: quello che segue è la spiegazione integrale del finale della prima stagione di Mina Settembre e include grossi spoiler su tutto quello che succede. Se non avete ancora concluso la visione della prima stagione o non volete guastarvi le sorprese, vi consigliamo di non proseguire la lettura. Se invece volete scoprire come finisce Mina Settembre, qui troverete tutta la trama completa.

Mina Settembre: Irene è l’amante del padre di Mina

Veronica Venturi nei panni della giovane Irene e Ruben Rigillo nelle vesti di Vittorio Settembre. Credits: Rai.
Veronica Venturi nei panni della giovane Irene e Ruben Rigillo nelle vesti di Vittorio Settembre. Credits: Rai.

Nell’episodio “Piccole Grandi Bugie”, quello che è emerso nella penultima puntata è la verità più inaspettata. Irene (Christiane Filangeri) era la misteriosa amante di Vittorio Settembre (Ruben Rigillo), il padre di Mina.

Come racconta a Mina in una lunga nota vocale, ai tempi dell’università Irene si rivolse a Vittorio, celebre luminare nonché padre della sua migliore amica, quando ebbe dei problemi di vista. I suoi occhi non avevano niente che non andasse: la giovane Irene stava vivendo un periodo traumatico. Il padre se n’era andato di casa, lasciando sole lei e la madre. Irene si buttò a capofitto nello studio per non pensarci, finendo per esaurirsi.

Vittorio, a detta di Irene, la capì come nessun altro prima d’ora. Per questa ragione, a visita conclusa lo baciò, e Vittorio rispose a quello slancio con altrettanta passione: il loro flirt durò per due settimane, ma fu poi troncato da Settembre che non voleva ferire la figlia Mina.

continua a leggere dopo la pubblicità

Anni dopo, quando Irene era già sposata con Paolo (Davide Devenuto), incontrò per caso Vittorio a Vietri sul Mare. Tra i due scoppiò la passione, per quella che entrambi concordarono sarebbe stata l’ultima volta. Fu in quell’occasione che Vittorio scattò la famosa foto, la stessa foto che Irene sfilò a Mina, conservandola nella sua agenda. Voleva avere un ricordo di quella storia travolgente che le cambiò la vita.

Mina non vuole avere a che fare con Irene, è ancora troppo scossa dalla rivelazione: a peggiorare le cose, la scoperta che la madre Olga (Marina Confalone) fosse al corrente della storia del marito con Irene. A sua detta, voleva proteggere Mina: per questo gliel’ha sempre tenuta nascosta.

Turbata e confusa, Mina finirà per confidarsi con Claudio (Giorgio Pasotti). Si sente tradita da Irene, quella che considerava la sua migliore amica. Mina e Claudio finiscono per fare l’amore, e quest’ultimo le propone di mettere fine alla loro separazione per tornare insieme. Al suo rientro in casa, Mina trova il Generale (Massimo Wertmüller) intento a preparare il pranzo alla madre.

Sonia (Susy Del Giudice), la badante di Olga, è scomparsa in circostanze misteriose: la verità è si è finta rumena per sfuggire alle violenze del marito Davide (Luigi Iacuzio), un poliziotto aggressivo e pericoloso che la incolpava per non riuscire a concepire un figlio. Per questo, Nunzia, questo è il suo vero nome, si recava da San Giovanni a Teduccio alla Casa della Santa per ottenere la grazia del concepimento.

Quando gli abusi del marito peggiorarono, tuttavia, Nunzia assunse l’identità di Sonia e cambiò vita e trovato riparo a casa Settembre, ma Davide era riuscito a trovarla e a costringerla a tornare con lui usando violenza.

Mina riesce a mettersi in contatto con Nunzia, e sopraggiungendo nella sua abitazione, la porterà via da Davide. Quest’ultimo tenterà di fermare le due donne, ma quando si scaglierà contro Mina sarà Nunzia, in preda ad una scarica di adrenalina, a scaraventare il marito violento giù per le scale, riuscendo così a fuggire. Più tardi, Mina accompagnerà Nunzia da Claudio in Procura, dove firmerà la denuncia a carico di Davide.

Claudio ritiene che sia finalmente giunto il momento di parlare con Mina, ma sarà interrotto da Domenico (Giuseppe Zeno), il quale riappare dopo essere svanito nel nulla per giorni, a seguito delle accuse infamanti rivoltegli dalla madre di Arianna nella scorsa puntata. Mina è ferita: aveva bisogno di lui e della sua vicinanza per affrontare la rivelazione su Irene, ma non è pronta ad apprendere la novità.

continua a leggere dopo la pubblicità

Domenica ha accettato un posto in una clinica privata che da tempo lo corteggiava. Quello che è successo lo ha spinto a prendere una decisione: lascerà il consultorio. Mentre Nunzia è tornata a lavorare a casa Settembre, stavolta in regola e senza ricorrere a mentite spoglie, Gianluca (Francesco Di Napoli) si reca da Mina: vuole sapere perché lei e la madre hanno litigato. Nel vedere il giovane, Olga trasale: non vuole mai più vederlo in casa sua.

Mina non ci mette molto a capire quella verità ben più grande che Irene ha omesso: Gianluca è il figlio che ebbe da Vittorio a seguito del loro ultimo incontro. Mina è la sorella di Gianluca: quando affronta Irene, Mina vedrà confermati i suoi sospetti e rifila uno schiaffo all’ex amica.

Gianluca è il fratello di Mina

Francesco Di Napoli Interpreta Gianluca in Mina Settembre. Credits: Rai
Francesco Di Napoli interpreta Gianluca in Mina Settembre. Credits: Rai.

Nell’ultimo episodio intitolato “Mio fratello non è figlio unico”, Paolo lascia la casa che condivide con Irene per andare a stare con Claudio. La rivelazione sulla relazione che la moglie ebbe con Vittorio è tornata a perseguitarli, molti anni dopo, aggiungendo un notevole carico di tensione sul loro matrimonio.

Nonostante i loro tentativi di nascondere la separazione, Gianluca scopre che il padre non vuole abitare più sotto lo stesso tetto della madre. Nessuno, tuttavia, sembra volergli dire il motivo per cui Irene e Mina hanno litigato.

La vita è fatta di compromessi. Sta a noi subirli o trasformarli in qualcos’altro” dice Olga a Mina, rivelandole che, di Gianluca, Vittorio non seppe mai nulla. Fu Olga a intercettare la lettera in cui Irene rivelava la paternità del bambino, un tentativo di rimettersi in contatto con lui. Temendo di poter essere lasciata da Vittorio, Olga strappò la lettera e si assicurò che il marito non sapesse nulla su Gianluca.

Mina è furiosa: lei ha un fratello e non lo aveva mai saputo. “Sei mai riuscita a perdonare papà?” chiede alla madre.  “No, ma gli ho voluto bene fino all’ultimo giorno” risponde Olga, in lacrime.

continua a leggere dopo la pubblicità

Più tardi, Mina si reca nella nuova clinica privata dove ha preso servizio Mimmo. “Ho la coscienza a posto” le dice quest’ultimo, fermo sulla sua decisione di lasciare il consultorio. Mina si scusa per la sua reazione brusca e gli confessa la verità su Irene e Gianluca. Le vite di entrambi stanno cambiando velocemente: per questo Domenico la porta a vedere un attico che un’amica di lui vuole affittargli. Possono andarci a vivere insieme, suggerisce Mimmo: “Almeno dimmi che ci pensi” la implora.

Al suo rientro a casa, Mina osserva la madre alzarsi dalla carrozzina per dirigersi ad un appuntamento con il Generale. Nunzia è stupita nel vedere la signora Olga in piedi: “E mo si va avanti” dice Mina tra sé e sé, osservando la madre finalmente libera dal peso che si era portata dietro per tutti quegli anni. Sarà la stessa Olga a confessare al Generale di aver finto la costrizione sulla sedia a rotelle. Il motivo? Avere qualche attenzione in più: “In piedi o sulle rotelle, il mondo va sempre a scatafascio” conclude Olga.

Nel frattempo, Davide ha ricevuto un’ordinanza restrittiva nei confronti di Nunzia, ma non è ancora stato sospeso dal servizio. Con la complicità di un collega, Davide inizia a seguire gli spostamenti di Mina appostandosi nei paraggi di casa Settembre.

Nel frattempo, Giada (Lorena Cacciatore) ha chiesto il trasferimento: manca solo la firma di Claudio. “La verità è che tu mi hai usata” dice lei, mentre Claudio vuole persuaderla a rimanere nonostante tra loro non abbia funzionato: la sua carriera in Procura sta andando bene, abbandonarla sarebbe un peccato.

Al consultorio arriva il nuovo ginecologo: si tratta di Ermanno Iovine (Francesco Procopio), costui sembra essere una vecchia conoscenza di Rosaria De Santis (Rosalia Porcaro). Iovine le chiede scusa e la implora di poter parlare, finalmente. Il comportamento circospetto desta i sospetti di Trapanese (Nando Paone), ma è Rosaria a tranquillizzarlo.

Nel frattempo, Titti (Valentina D’Agostino) sta vivendo i begli inizi della sua storia con Giordano (Michele Rosiello). Purtroppo non può condividere la sua gioia con le migliori amiche perché entrambe stanno vivendo un momento particolare. “Mi devo ritenere impegnata?” chiede Titti a Giordano, e lui le risponde: “Io per ora sto bene, sto tranquillo”. Sarà Irene a rivelarle la verità su Vittorio: “Prova a non perderla” le risponde Titti, riferendosi a Mina. Più tardi, quel giorno, magari grazie all’intercessione della Santa, Titti terrà in mano un test di gravidanza il cui esito è positivo: “Sono incinta” confesserà a Irene, confermando di aspettare un bambino da Giordano.

Entrando in consultorio, Davide punta la pistola contro Mina, prendendo in ostaggio lei e Gianluca. Quest’ultimo era giunto da lei, nel giorno del suo compleanno, alla ricerca di risposte. Mina sa che dev’essere Irene a parlargli, ma le minacce di Davide li interrompono. Il poliziotto le ordina di chiamare Nunzia per farla venire in consultorio, ma Mina riesce ad allertare invece Claudio.

continua a leggere dopo la pubblicità

Anche Irene è arrivata al consultorio, e parlando a Mina dalla porta, ignara della situazione di tensione e della presenza di Gianluca, rivelerà inavvertitamente la vera paternità del figlio. Nel frattempo Domenico, con l’aiuto di Trapanese, riuscirà ad entrare nel consultorio, sopraffacendo Davide e neutralizzandolo. Claudio arriva per arrestarlo: lo attendono almeno dieci anni di carcere. Gianluca, intanto, fugge dalla madre.

Tra Claudio e Mimmo, le tensioni arrivano al punto di ebollizione. “Glielo dici tu o no?” dice Claudio a Mina, mentre quest’ultima ammette a Mimmo: “Mentre non c’eri è successo una cosa”. Claudio le è stata vicina quando ha scoperto di Irene. Mimmo non ci mette molto a fare due più due: “Ci sei andata a letto?” le chiede, per poi rifilare un pugno a Claudio. Tra i due scoppia una rissa. “Fate come volete” dice lei e se ne va, lasciando entrambi alla loro violenza.

Se, da una parte, Mina aveva detto a Mimmo: “Io non torno proprio con nessuno” poiché quest’ultimo non le aveva lasciato il tempo di spiegare, Claudio sembra non avere dubbi sul suo futuro con la moglie “Ci rimetteremo insieme”. Le questioni sentimentali devono attendere, perché Paolo ha chiamato Mina: Gianluca è fuggito di casa e vogliono trovarlo.

Mina Settembre: chi sceglie?

Mina Settembre Giuseppe Zeno Interpreta Domenico E Serena Rossi Nei Panni Della Protagonista Mina Settembre Credits Rai
Giuseppe Zeno interpreta Domenico e Serena Rossi nei panni della protagonista. Credits: Rai.

Paolo racconta a Mina la sua versione dei fatti: era al corrente della storia tra Irene e di Vittorio, e scoprì la vera paternità di Gianluca quando fece degli esami medici. Al tempo, lui e Irene stavano cercando di avere un altro figlio, e quando emerse che lui non avrebbe potuto averne Irene fu costretta a vuotare il sacco. Nonostante questo, dice Paolo, l’amore per il figlio Gianluca è restato immutato: “I figli sono di chi li cresce” dice a Mina. Sebbene non lo sia dal punto di vista biologico, Gianluca resta suo figlio.

Mentre sono in macchina, sopraggiunge la telefonata di Olga, la quale racconta a Mina perché non lasciò mai il padre. “Anche se lui poteva sembrare distratto, mi guardava sempre le spalle e non avrebbe mai permesso che mi succedesse niente di brutto. E questa è la cosa più importante se vuoi bene a una persona” dice Olga a Mina. Quest’ultima capisce dove si trova Gianluca.

Il giovane è seduto sulla riva della piccola baia tra Palazzo Donn’Anna e Palazzo Guercia, il luogo dove entrambi impararono a nuotare. Mina dice a Paolo che è meglio che sia lei ad avvicinare il ragazzo. Com’era loro padre?, chiede Gianluca alla sorella. “Non lo so ma l’ho amato tanto” risponde Mina, in lacrime. Il futuro che li attende è incerto, devono capire come essere fratello e sorella, e resta l’incognita del rapporto che Mina deciderà di avere con Irene, da lì in poi.

continua a leggere dopo la pubblicità

Nel frattempo, Mimmo e Claudio tempestano Mina di telefonate, ma lei non risponde. Ha altro a cui pensare. “Non sai decidere e questa cosa ti fa soffrire” sentenzia Gianluca, e Mina risponde divertita all’acutezza del fratello. “Invece bisogna prendere in mano la situazione. In realtà io ho deciso” gli risponde. Non è dato conoscere la natura di questa scelta, se Claudio o Mimmo, ma Mina è risoluta.

Insieme, Gianluca e Mina si spogliano e si tuffano in acqua, concedendosi un bagno in mare all’alba, tenendosi per mano e lasciandosi trasportare dalla corrente. Mentre Titti, Paolo e Irene li guardano da lontano, Mina e Gianluca galleggiano, trovando finalmente un istante di pace.

 

Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Enable referrer and click cookie to search for pro webber