Come finisce Nero a metà 3 stagione?

Come finisce Nero a metà 3

Come finisce Nero a metà 3? Si conclude lunedì 9 maggio 2022 con una media di 4.780.000 spettatori la terza stagione della fiction poliziesca targata Rai. Formata in tutto da dodici episodi diretti da Claudio Amendola (dall’1 al 6) e da Enrico Rosati (dal 7 al 12), Nero a metà 3 ci saluta con non pochi colpi di scena. Alla fine il capo ispettore Carlo Guerrieri sarà riuscito ad arrestare Pugliani e il resto dei suoi uomini? Continua a leggere l’articolo per scoprirlo.

Nero a metà 3 trama ultima puntata

[ATTENZIONE SPOILER: non continuare la lettura se non vuoi sapere come finisce la terza stagione di Nero a metà]

Miguel Gobbo Diaz in una scena di
Miguel Gobbo Diaz in una scena di “Nero a metà 3”. Credits: Rai.

continua a leggere dopo la pubblicità

Si intitola Per una figlia” il dodicesimo e ultimo episodio di Nero a metà 3 stagione. Prima però di scoprire tutto quello che succede facciamo un passo indietro, e nel dettaglio a quando Carlo (Claudio Amendola) trova insieme alla figlia il corpo di Clara (Margherita Laterza), purtroppo senza vita. Continua quindi la caccia spietata a Pugliani (Maurizio Tesei), pusher e spacciatore che potrebbe essere la causa della morte della donna. Nel frattempo anche Malik (Miguel Gobbo Diaz), raggiunto da non poca gelosia nei confronti di Alba, continua imperterrito ad indagare su Federico (Luca Cesa), nuovo interesse amoroso della ragazza che secondo l’ispettore starebbe senza dubbio nascondendo qualcosa.

Nel frattempo, proprio mentre Carlo e Cristina (Alessia Barela) decidono di incontrarsi per firmare le prime carte del divorzio, i nostri protagonisti sono raggiunti da un nuovo caso di puntata. Hanno inizio così le indagini sulla morte della nuova vittima, Vincenzo, giornalista ritrovato dalla stessa compagna con la quale abitava. Entrambi, poco tempo prima, erano stati derubati del computer, televisore e stereo, furto per il quale Vincenzo non si dava pace.

Intanto Alba è chiamata a svolgere l’autopsia sul cadavere, e proprio in quel momento rivela di essere andata a letto con Malik. Un’inaspettata rivelazione arriva presto anche da Bragadin (Gianluca Gobbi), il quale spiega ad Elisa (Caterina Guzzanti) di tenere con sé la pistola sempre scarica per il timore di uccidere ancora. L’episodio prende poi una svolta inaspettata quando Maryam, la figlia di Suleyman, contatta Carlo all’improvviso. Una volta scoperto dove si trova la piccola, Guerrieri si dirige subito da lei per metterla in salvo al centro di Monica (Claudia Vismara). Spetterà a lui raccontarle che il suo papà non c’è più.

Leggi anche:  Australian Open 2022: dove vederlo in TV e in streaming

Più tardi le indagini sulla vittima di puntata rivelano che Vincenzo stava indagando su alcune risse tra ragazzi, quelle che poco prima avevano visto il giovane Gabriele finire in coma. Gli inquirenti scoprono quindi che l’uomo aveva programmato un appuntamento con un testimone che aveva assistito al pestaggio del ragazzo. Poco dopo, infatti, in commissariato arriva qualcuno per costituirsi per l’omicidio del giornalista. Qualcosa però non torna: il sangue ritrovato sulla giacca della vittima non corrisponde a quello del giovane che si è appena autodenunciato.

continua a leggere dopo la pubblicità

Si presenta intanto un momento di grande intimità tra Alba e Malik, soprattutto quando l’ispettore decide di seguire l’ex fidanzata proprio mentre si trova a cena fuori con Federico. Con discrezione, allora Soprani la attende fuori dal ristorante per tutto il tempo, sorprendendola poi con un bacio appassionato. Nel frattempo le indagini di Carlo fanno enormi passi avanti sul caso Maryam, distraendolo però da qualcosa di altrettanto grave: Alba sta per essere aggredita da Federico.

Alba è in pericolo?

Rosa Diletta Rossi (Alba Guerrieri) in una scena di
Rosa Diletta Rossi (Alba Guerrieri) in una scena di “Nero a metà 3”. Credits: Rai

Scopri altre notizie della serie Nero a Metà!

Devi venire con me” ordina Federico ad Alba con la pistola alla mano. Per raggiungerla indisturbato, il ragazzo ha persino colpito un’agente sotto casa, facendo in modo che la Guerrieri fosse completamente sola e indifesa. Solo più tardi Carlo e Malik si rendono conto che c’è qualcosa che non va; non si hanno più notizie di Alba. I due corrono quindi dalla ragazza, scoprendo che si trova in pericolo.

Leggi anche:  Seat Music Awards, ecco la scaletta di stasera

Per fortuna, però, Federico decide di lasciarla andare, ma la rabbia di Malik è talmente grande che punta la pistola contro di lui; aveva sempre avuto ragione di dubitare della sua buona fede. Presto, infatti, Federico è portato in commissariato dove confessa di essere sempre stato un complice di Pugliani, che adesso contatterà con una trappola. Poco dopo, infatti, l’uomo è rintracciato dal computer di Federico e catturato dalla polizia, ma si rifiuta di collaborare.

continua a leggere dopo la pubblicità

Nel frattempo Cinzia può finalmente riabbracciare Marco dopo l’arresto dell’uomo, mentre Monica comunica l’affidamento ufficiale di Alex a lei e Malik. A questo punto l’ispettore capisce di non poter rinunciare al nuovo progetto di vita, e quindi corre da Alba per dirle addio. Nonostante quindi il grande amore, alla fine i due decidono di rinunciare alla loro storia per il bene di tutti.

Carlo trova i bambini?

Nero A Metà 3: Claudio Amendola e Miguel Gobbo Diaz. Credits: Claudio Iannone e Rai ® Cattleya 2021
Nero A Metà 3: Claudio Amendola e Miguel Gobbo Diaz. Credits: Claudio Iannone e Rai ® Cattleya 2021

Proseguono intanto gli sforzi di Carlo per riuscire a risalire alla madre di Maryam. Per farlo, il capo ispettore analizza alcuni disegni della piccola. Ma ecco che la bambina, sconvolta forse dagli ultimi avvenimenti, decide all’improvviso di fuggire via dal centro di accoglienza per dirigersi da sola nello stesso posto dove era stata nascosta insieme agli altri bambini, quelli usati come corrieri per lo spaccio di droga.

Guerrieri non può permettersi di perderla di nuovo, e grazie a quei disegni capisce che i bambini si trovano dentro una ex officina gestita da un certo Riccardo. Sul più bello, però, le giovani vittime sono spostate in un altro posto, ma è grazie al telefono di Maryam che la polizia riesce a rintracciare lo stesso il nascondiglio. I bambini vengono trovati e messi in salvo, mentre ci avviciniamo alle ultime scene del gran finale di Nero a metà 3.

Leggi anche:  Dove è ambientato Lea un nuovo giorno?

continua a leggere dopo la pubblicità

Scopriamo infatti che Monica sa dell’ultimo incontro tra Malik e Alba, e per questo si rifiuta di stare con un uomo che non sa davvero cosa desidera. I due quindi si lasciano, ma presto Alex viene rassicurata del fatto che potrà sempre vedere la madre adottiva in qualunque momento.

Cambio di programma anche per Carlo e Cristina, i quali mettono da parte le carte del divorzio per lasciarsi andare invece in un lungo e appassionato bacio. Le belle notizie però non sono ancora finite. Anche la piccola Maryam, infatti, può finalmente riabbracciare la sua mamma che dalla Germania è riportata in Italia.

Tutto bene quel che finisce bene quindi nell’ultima puntata di Nero a metà 3, fortunata terza stagione che grazie ai risultati ottenuti potrebbe proseguire anche in un quarto atteso capitolo.

Scopri se Nero a metà 4 si farà!

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook