Come ottenere il rimborso di un Volo cancellato?

Avere un volo aereo cancellato nell’estate 2022 dà diritto al rimborso? Numerose compagnie aree in tutta Europa, come Ryanair o Easyjet, stanno annullando voli in queste settimane, a causa di scioperi e vertenze sindacali o per aver accettato prenotazioni in over booking. I viaggiatori si trovano quindi senza la possibilità di volare la tratta e con l’esigenza di recuperare il costo del biglietto aereo. Cosa si può fare in questi casi?

Come ottenere un rimborso di un Volo cancellato?

Nel trasporto aereo regna il caos totale sin dal mese di giugno, con diverse iniziative di sciopero che si sono riviste anche nella giornata del 17 luglio 2022. Si è nel caso di volo cancellato quando la compagnia aerea non effettua il servizio richiesto nonostante la regolare prenotazione. In questi casi non comunica la novità con congruo anticipo ed effettua la comunicazione:

  • senza almeno due settimane di preavviso;
  • al di fuori del periodo compreso tra due settimane e sette giorni prima della data di partenza e nel caso in cui venga offerto un volo alternativo con partenza non più di due ore prima rispetto all’orario originariamente previsto e con arrivo presso la destinazione finale al massimo quattro ore dopo l’orario originariamente previsto;
  • meno di sette giorni prima e nel caso in cui venga offerto un volo alternativo con partenza non più di un’ora prima dell’orario originariamente previsto e con arrivo presso la destinazione finale al massimo due ore dopo l’orario originariamente previsto.
Leggi anche:  Anna Faris e Toni Collette protagoniste della commedia “The Estate”

I diritti del viaggiatore in caso di volo cancellato

In caso di volo cancellato i passeggeri hanno la possibilità di invocare delle tutele previste da 4 fonti in particolare: Regolamento comunitario n. 261 del 2004, il Regolamento comunitario n. 889/2002 e la Convenzione di Montreal del 28 maggio 1999, nonché dal Codice della Navigazione, direttive e leggi europee.

L’articolo 7 del Regolamento comunitario n. 261 del 2004, rubricato “Diritto a compensazione pecuniaria” nei casi di cancellazione o ritardo del volo (ex art. 5 del Regolamento), prevedere che i passeggeri hanno diritto a una compensazione pecuniaria pari a:

250 euro per tutte le tratte aeree inferiori o pari a 1500 chilometri;
400 euro per tutte le tratte aeree intracomunitarie superiori a 1500 chilometri e per tutte le altre tratte comprese tra 1500 e 3500 chilometri;
600 euro per le tratte aeree che non rientrano nei chilometri precedenti.

Leggi anche:  Auguri per la tua morte film stasera in tv 4 febbraio: cast, trama, curiosità, streaming

La compagnia aerea stessa che deve attivarsi velocemente al fine di tutelare il passeggero e offrirgli il primo volo disponibile che lo porti alla destinazione prescelta. In caso contrario, il passeggero ha diritto anche al rimborso del costo del biglietto aereo acquistato, ma non usufruito.

Come si richieste il risarcimento per la cancellazione del volo? E’ semplice, occorre solo conservare il biglietto (o la prenotazione effettuata via web), la carta d’imbarco e gli scontrini per le eventuali spese extra sostenute a seguito della cancellazione.

Fonte: rimborsoalvolo.it

Di recente Tuttolavoro24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News.

Resta connesso con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].

Fonte e diritti articolo

Leggi anche:  La fabbrica di cioccolato film stasera in tv 22 febbraio: cast, trama, curiosità, streaming

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook