Come riprodurre una piantina di mimosa partendo dalla talea e come coltivarla in vaso con queste astuzie da giardinieri 

Come riprodurre una piantina di mimosa partendo dalla talea e come coltivarla in vaso con queste astuzie da giardinieri 

L’8 marzo è la Festa della Donna e questo significa inebriante profumo di mimosa che sprigiona dai piccoli mazzolini che riempiranno casa a fine giornata.

Proprio questi fiorellini gialli sono il simbolo di una giornata tutta al femminile e il perché di tale scelta è un misto di storia partigiana e racconti tradizionali.

Però, anche la natura ha fatto la sua parte e infatti la mimosa è una delle poche piante che fiorisce già dai primi di marzo.

Allora, probabilmente anche quest’anno riceveremo in dono questo soffice mazzolino tutto giallo, da piazzare dentro un vaso in attesa dell’inevitabile appassimento.

Tuttavia, in pochi sanno che ci sarebbe un modo per evitare questo triste destino e che dai teneri steli del bouquet di mimosa può crescere una strepitosa pianta.

Come fare?

Non serve il pollice verde ma basterebbe seguire qualche utile suggerimento che potremmo proprio trovare in questo articolo.

Come riprodurre una piantina di mimosa partendo dalla talea e come coltivarla in vaso con queste astuzie da giardinieri

Il nostro punto di partenza è proprio il piccolo fascio di mimose destinato al vaso.

Leggi anche:  Anticipazioni Il Paradiso delle Signore 6 5 novembre 2021: puntata 40

Infatti, dai suoi gambi possiamo creare delle talee per la riproduzione di piante robuste che cresceranno nella terra.

Una volta ricevuta, il primo passaggio sarebbe tenerla in vaso con dell’acqua per un minimo di qualche ora e un massimo di 2 giorni.

In questo modo la mimosa farà il pieno d’idratazione e sarà pronta per affrontare gli step successivi.

Dopo la fase di ammollo nell’acqua, dovremmo privare gli steli di tutti i fiori, dei rami e delle foglie.

Una volta che li abbiamo messi a nudo, dovremmo controllare il loro stato di salute e valute il grado di secchezza sia interno sia esterno.

Superato il controllo, se fossero troppo lunghi, potremmo tagliarli ricavando dei pezzettini di circa 8 centimetri.

L’ormone radicante

A questo punto, dovremmo predisporre dei vasetti alti circa 15 centimetri e non troppo larghi, da riempire con una miscela di:

  • terriccio universale;
  • torba;
  • materiale drenante come l’argilla espansa.

Prima di interrare i piccoli steli della mimosa, potremmo trattare la parte che starà a contatto con la terra con un ormone radicante naturale.

Leggi anche:  Niente tubi e niente bottiglie di plastica a testa in giù se utilizziamo questo sistema di irrigazione automatica semplicissimo ed efficace

Per esempio, potremmo scegliere tra:

  • cannella in polvere;
  • gel di Aloe vera;
  • miscela con un cucchiaino di miele e 2 bicchieri d’acqua.

Dopo, potremmo procedere scavando un buco di circa 3-4 centimetri, interrando lo stelo e ricompattando la terra in superficie.

Infine, dovremmo innaffiare e conservare le talee in una zona molto luminosa ma che le protegga da pioggia e folate di vento.

Coltivazione

Quindi, ecco come riprodurre una piantina di mimosa a partire da una semplice talea.

Dopo un annetto circa sarà diventata un piccolo alberello e per mantenerlo al meglio dovremmo:

  • rinvasarlo;
  • innaffiarlo ogni settimana in estate e ogni 3 settimane in inverno, evitando ristagni;
  • metterlo al riparo nel periodo ottobre-febbraio;
  • potarlo dopo la fioritura;
  • concimarlo nel periodo marzo-agosto, ogni 15 giorni, con fertilizzante liquido.

Approfondimento

Come disporre i vasi in terrazzo o balcone per abbellirli con fiori e piante e schermarli proteggendoci da occhi impiccioni

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell’autore consultabili QUI»)

Fonte e diritti articolo

Leggi anche:  Temptation Island sostituito da un altro programma di Maria De Filippi: quale

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook