Comiso – Partono i lavori di pubblica utilità per i percettori del reddito di cittadinanza

Partono i lavori di pubblica utilità per i percettori del  reddito di cittadinanza, sono stati avviati i progetti.

“Parte il primo scaglione di persone che percepiscono il rdc – commenta il Sindaco – ed il secondo, ancora più consistente numericamente, comincerà dopo l’estate. Queste unità collaboreranno alla gestione complessiva con diverse mansioni. Abbiamo trovato grande disponibilità a collaborare e soprattutto la voglia di dimostrare che i percettori del reddito di cittadinanza non sono tutte persone che pretendono di vivere alle spalle di altri. Una comunità – conclude il primo cittadino – che voglia dirsi tale, è come una famiglia allargata dove, in un momento di difficoltà si porge la mano e si da aiuto, e la persona che lo riceve ricambia dando il proprio sostegno e il proprio aiuto alla comunità”.

Leggi anche:  Siccità. Papatheu: 'Contro emergenza azioni puntuali e coinvolgimento Ue'

“ I percettori del rdc – spiega l’assessore Alfano – svolgeranno attività relative alla guardiania e alla custodia dei parchi e di siti di interesse turistico, pulizia delle aiuole comunali e, dopo il periodo estivo, collaboreranno con servizi relativi alle scuole. I percettori hanno fatto istanza al governo centrale, gli enti locali sono l’ultimo tassello della procedura, cioè sono gli enti che inseriscono queste unità nei progetti socialmente utili. I controlli, la sospensione o meno del rdc, dipendono sempre dal Governo centrale”.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Imposta di registro sulla sentenza: quando non si paga?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook