Comune di Firenze cerca 15 candidati e prevede solo prova pratica e orale

Terminate le vacanze, riparte spedita la ricerca del lavoro per migliaia di candidati. Al solito si spazia dai concorsi pubblici (ad esempio l’Agenzia delle Entrate ricerca 900 candidati) alle aziende private, tramite l’invio del CV. Ancora, si passa dalle figure apicali alle mansioni esecutive, dai rapporti a tempo a quelli indeterminati, e così via.

In questa sede, in particolare, sintetizziamo i passaggi chiave di un concorso indetto dal capoluogo della Regione Toscana. In sintesi, il Comune di Firenze cerca 15 candidati e prevede solo prova di natura tecnica e orale, senza alcuna prova scritta.

Il concorso pubblico per 15 posti di Operatore Polivalente anche con scuola media

La figura ricercata attraverso il nuovo bando è quella dell’Operatore Polivalente (OP), categoria giuridica B3. I contratti proposti sono a tempo pieno e indeterminato e i posti disponibili sono 15 in tutto.

Il trattamento economico iniziale è quindi quello della categoria B3. Al riguardo si applica quanto previsto sia dal CCN Funzioni Locali che dalla regolamentazione interna per i dipendenti del Comune di Firenze. Inoltre vanno aggiunti gli eventuali assegni per il nucleo familiare e la tredicesima mensilità.

Ovviamente si applicano tutte le ritenute e detrazioni previste dalla legge.

I requisiti di ammissione alle selezioni

Il bando prevede che i candidati abbiano cittadinanza italiana o di altro Stato UE o extra UE, ma in linea con le disposizioni di legge. L’età non deve essere inferiore ai 18 anni e si richiede idoneità fisica all’impiego e il pieno godimento dei diritti civili e politici. Ancora, occorre la patente di guida di tipo B e l’essere in regola con gli eventuali obblighi di leva.

L’ammissione alle selezioni è aperta a chi non ha problemi con la Giustizia, attuali o pregressi, tali da inibire un’assunzione nella P.A. Parimenti non bisogna risultare licenziati, destituiti, allontanati, etc. da un precedente impiego pubblico.

Quanto al titolo di studio, serve la licenza media e un attestato di partecipazione a corsi di formazione specialistici attinenti ai profili cercati. Vale a dire servizi cimiteriali, servizi di manutenzione e gestione parchi, settore edilizia, logistica, utilizzazione macchine utensili. In particolare, deve trattarsi di corsi erogati da Enti pubblici o Agenzie formative accreditate.

Oppure la licenza e l’esperienza lavorativa di almeno 1 anno (anche non continuativo) in linea con le professionalità cercate. Infine, possono partecipare anche i diplomati di istituti tecnici o professionali negli indirizzi di cui al bando.

Comune di Firenze cerca 15 candidati e prevede solo prova pratica e orale

Il modulo di domanda è disponibile sul sito istituzionale e si accede mediante le proprie credenziali digitali. È prevista una tassa di concorso non rimborsabile pari a 10 euro, la cui ricevuta di pagamento va allegata all’istanza. Quest’ultima dovrà pervenire entro il 29 settembre, termine oltre il quale non sarà possibile candidarsi.

In base al numero delle domande pervenute l’Amministrazione potrebbe effettuare una prova preselettiva. Questa consisterà in un test a carattere professionale e/o attitudinale.

La selezione vera e propria prevede invece una prova pratica e una orale.

In chiusura invitiamo i Lettori a consultare il testo ufficiale delle selezioni per tutti gli eventuali dettagli.

Lettura consigliata

Quanto guadagna un cantante per un concerto in piazza o un tour o un disco

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell’autore, consultabili QUI»)

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Leggi anche:  Bonus benzina, il benefit è escluso dal reddito: cosa c'è da sapere