Con Giffoni Next Generation la partita del futuro si gioca con i tantissimi giovani innovatori arrivati da ogni parte d’Italia

Giffoni colorata e pulsante, arricchita dalle tante espressioni di bambini, di adolescenti e di giovani che si muovono con allegria, finalmente in presenza, da un evento all’altro, ora per incontrare attori, attrici, scrittori, ora rappresentanti istituzionali e dell’imprenditoria, ora testimonial di brand e innovatori. Un miscuglio di umori, una combinazione gioiosa di tante etnie diverse che si sono incontrate scambiandosi esperienze e interessi. Insomma è l’occasione di stare finalmente insieme, di parlarsi e di conoscersi vis a vis. A Giffoni ogni anno si incontra il futuro espresso dalla moltitudine di ragazzi e ragazze armati di tanta curiosità ed energia per approfondire temi di attualità e visionare film ma anche per partecipare ai dream team sull’innovazioneLa partita del Futuro si gioca qui.

Colpisce anche in questa edizione di Giffoni50Plus, giunta alla sua 51esima Edizione, la voglia di starci veramente, di rendersi parte di un processo che ingrandisce e rende unico questo fortunato festival, capitanato da Claudio Gubitosi.

Nell’ambito di Giffoni50Plus si distingue ormai Giffoni Next Generation organizzato da Giffoni Innovation Hub, guidato da Luca Tesauro che con Orazio Maria Di Martino e Antonino Muro, da oltre sette anni, si rivolge ai giovani innovatori ma anche a tutta quella fascia di potenziali smanettoni, ragazzi dai 6 ai 30 anni, per fornirgli l’insieme degli strumenti utili ad esplorare l’universo della cultura digitale, delle industrie creative e dell’innovazione sociale e così facendo diventarne protagonisti. Progetti anche rivolti a target Kids & Teens. Senza dimenticare le startup accompagnate nei loro percorsi di crescita, le aziende, i brand internazionali, le istituzioni con i quali negli anni, dalla sua nascita nel 2014 ad oggi, ha creato una rete di infinite opportunità con un occhio al futuro del mercato del lavoro.

Questa nuova edizione di Giffoni Next Generation è stata l’occasione contribuire alla ripartenza del settore culturale, dopo quasi due anni di pandemia – ha sottolineato Luca Tesauro Ceo Giffoni Innovation Hub – occupandoci di quelle tematiche che, da sempre contraddistinguono il nostro asset: competenze digitali, interscambio di valori tra quello che Giffoni ha rappresentato in questi cinquant’anni e quello che vuole rappresentare in futuro. Accompagnando dunque i giovani nell’acquisizione di nuove competenze per essere pronti ad affrontare il cambiamento del mondo del lavoro che sicuramente si arricchirà di quelle nuove ed inimmaginabili figure che noi siamo pronti a formare. La sfida per i prossimi 5 anni sarà guidare questo cambiamento lavorando non solo al Sud ma anche in altre parti d’Italia e all’estero”.

Motivazioni e allenamenti continui degli under 30 che, per undici giorni, si sono sfidati per trovare innovazioni e soluzioni per un’economia più sostenibile. Giffoni Innovation Hub ha offerto al Dream Team, composto da 18 giovani innovatori under 30, provenienti dalle migliori università italiane, l’opportunità di fare una esperienza significativa sul campo, mettendosi in gioco e sfidandosi a colpi di innovazione. A lanciargli la sfida tre colossi: Eni, anche Main Partner di GIffoni50Plus, che conduce i dreamers verso una comunicazione smart e multicanale per raccontare tematiche legate alla sostenibilità e alla decarbonizzazione; anche Sammontana li ha coinvolti sul fronte della sostenibilità del mondo food; con Deloitte i dreamers  hanno esplorato il cambiamento del mondo imprenditoriale per il quale il concetto di sostenibilità andrà di pari passo con quello di brand awareness.

Il primo team che ha lavorato alla sfida Sammontana, formato da Dominique Parlato, Lynda Lopez, Annachiara Binetti, Viktoriya Stadnik e Giulio D’Andrea, ha sviluppato l’idea del gelato che sorride all’ambiente. I ragazzi hanno prodotto una serie di contenuti nel campo dell’edutainment per i social per rendere comprensibili i claim certificati dell’azienda sull’ambiente. Hanno quindi creato dei “caroselli”, immagini con informazioni sul tema da pubblicare su LinkedIn; dei post video con interviste divertenti a bambini sui temi ambientali su Facebook.  Su Instagram invece hanno inventato l’alfabeto della sostenibilità raccontato da stories in cui sono stati protagonisti ragazzi di Giffoni.

Il secondo team ha lavorato alla sfida ENI, formato da Alfonso Graziano, Marco Arena, Aida Picone, Gaia Migliaccio, Marco Cucci, Fabio Fontana, Aida Picone,
scrivendo 4 pillole a misura di web per raccontare l’importanza dell sostenibilità. “In particolare –raccontano i ragazzi del Dream Team Eni – nella prima pillola ci siamo concentrati sulla Net Zero Emission; nella seconda abbiamo dato consigli pratici di sostenibilità adatti a grandi e piccini; nella terza abbiamo scritto sulla decarbonizzazione. La quarta e ultima pillola è forse stata quella più creativa, raccontando una realtà distopica illustrando cosa potrebbe accadere se non facciamo qualcosa per frenare il cambiamento climatico”.
Il terzo team
ha lavorato alla sfida Deloitte con Gaia Mauriello, Silvio Fosso, Mattia Liberale, Elvira Leveque, Martina Liccardo, Lucrezia Bertini, ed hanno usato il report di sostenibilità di un’azienda partner di Deloitte A2A. Sono partiti da una survey dalla quale hanno compreso che una parte del target avrebbe preferito farlo via app, e un’altra via social media. Per i social hanno creato un piano editoriale per instagram.
E poi hanno creato GREENPACT, App di gamification che rende partecipi delle sorti “ambientali” di una città. Grazie alle decisioni del driver, infatti l’App migliorerà o peggiorerà il suo grado di sostenibilità. Il tutto anche in maniera interattiva potendo andare a visitare le città dei propri amici e confrontarsi con lroo.

Nel corso di Giffoni Next Generation 2021, con il supporto di Procida Capitale della Cultura 2022,  è stato presentato il corto “La Challenge” realizzato interamente con tecniche a basso impatto ambientale, alla presenza di Renato Boero e Gianni Vittorio Armani, rispettivamente Presidente e Ad del Gruppo Iren, ai ragazzi di #Giffoni50Plus e Giffoni Dream Team che partecipano a Next Generation 2021 di Giffoni Innovation Hub.

 Gli attori protagonisti sono Gennaro Filippone, giovanissimo attore noto al pubblico per Generazione 56K, Gigi Savoia, Viviana Gente e Roberta Misticone. Una sfida intergenerazionale sui temi dell’ambiente ospitata nella incantevole atmosfera di Procida. È questa la trama di “La Challenge”, corto nato da un’iniziativa del Gruppo Iren, prodotto da Giffoni Innovation Hub e Unitalia.

La storia. Il protagonista del corto, Tommy, vive a Procida ed ha un segreto. Annota appunti su uno speciale quadernetto per tutta la giornata. In realtà sta partecipando alla challenge lanciatagli da un personaggio misterioso. La sfida è quella di rendere il mondo, e in particolare la sua isola, un posto più pulito.

 “Essere sostenibili significa anche educare culturalmente i cittadini attraverso nuovi linguaggi e nuovi approcci. Questo cortometraggio rappresenta una modalità innovativa per raccontare ai più giovani l’importanza del recupero, del riciclo e del riuso, temi sui quali il nostro Gruppo si impegna quotidianamente su tutti i territori in cui opera in una logica di massima circolarità dei processi produttivi e di pieno rispetto delle risorse naturali”, hadichiarato Gianni Vittorio Armani, AD del Gruppo Iren. ll filmato è scaricabile a partire da oggi dal seguente link www.gruppoiren.it/la-challenge

Tra momenti di coworking, pitch e mentorship con esperti di consolidata esperienza e che ricoprono posizioni istituzionali di prestigio, sono intervenuti il prefetto Mario Morcone, Assessore Regionale alla Sicurezza, Legalità, Immigrazione; Jacopo Mele di Aurora Fellow; Nicola Caputo, Assessore all’Agricoltura della Regione Campania; Studio 71 e con la presenza delle influencer: Fiore Manni, Shanti Winiger e Shinhai Ventura; rappresentanti di brand e aziende come Deloitte, Zuikii, e l’Assessore alla Ricerca, Innovazione e Startup della Regione Campania, Valeria Fascione che ha risposto alle tante domande dei giovani dreamers sulle opportunità dell’ecosistema dell’innovazione.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Enable referrer and click cookie to search for pro webber