Con Teatri di Pietra in Campania alla scoperta delle aree archeologiche di Santa Maria Capua Vetere,Teano e Maddaloni

Sempre di più alla scoperta delle aree archeologiche della Campania anche attraverso le rassegne teatrali che ci conducono in luoghi inediti e ricchi di storia e testimonianze antiche. Così è per la rassegna Teatri di Pietra in Campania che inaugura, venerdì 30 e sabato 31 luglio, la terza settimana di programmazione nelle suggestive cornici dell’Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere e del Teatro Romano di Teano. 

Poesia e amore sono i due elementi, al tempo stesso fondamentali e inscindibili, che rappresenteranno il tema centrale dei due appuntamenti di teatro e danza che prenderanno il via,venerdì 30 luglio, alle 21, a Santa Maria Capua Vetere con Labirinto di Cnosso da Virgilio, Ovidio, D’Annunzio con Martina Libro, Giulio Pesacane, Marco Protano, Marco Rubino, Beatrice Maria Tafuri, Giuseppe Vidino, Roberta Zamuner, Mario Di Fonzo, regia e coreografia di Giulio Pesacane.

Con lo spettacolo Labirinto di Cnosso ci si immerge nei miti dell’amore e degli eroi attraverso un percorso fatto di suggestioni e di storie rese immortali dalla letteratura.  

“Il messaggio iniziatico del labirinto è presente in ogni istante della vita – si legge nelle note – vuol dire rinascere una volta raggiunta l’uscita, dopo aver superato una sorta di simbolica morte temporanea.Metafora di un percorso di crescita, di conoscenza e consapevolezza, di un viaggio durante il quale la vita diventa ricerca continua di una via d’uscita dai meandri che l’uomo stesso crea mentre cerca di fuggirne”.

Sarà in scena invece a Teano, sabato 31 luglio, sempre alle 21, il secondo e ultimo appuntamento della settimana con Il Carro di Dioniso, commedia comica dall’omonimo dramma satiresco di Ettore Romagnoli, con Massimo Pagano, Claudio Lardo, Christian Salicone, Filippo D’amato e Denny Mendez, Vito Cesaro, regia e adattamento di Vito Cesaro

Questo dramma satiresco è riconducibile nella sfera del culto del dio Dioniso, nume dell’estasi, del vino, dell’ebbrezza e della liberazione dei sensi. I personaggi della commedia sono particolarmente divertenti, caratterizzati da un vis comica con accenti per certi versi surrealI. 

NeIl Carro di Dioniso si fonde dunque in una felice combinazione l’impianto della tragedia e il colorito farsesco della commedia attraverso aspetti burleschi e grotteschi, alternando la recitazione teatrale a momenti di vivace danza.

La rassegna Teatri di Pietra Campania 2021, nelle aree archeologiche di Santa Maria Capua Vetere, Teano e Maddaloni, è promossa e realizzata da CapuAntica Festival e Pentagono Produzioni Associate con Ministero della Cultura, Direzione Generale dei Musei Campani, Regione Campania, il sostegno dei Comuni di S. M. Capua Vetere, Teano e Maddaloni, la collaborazione della Pro Loco di Teano

Nel rispetto delle norme sanitarie vigenti è obbligatoria la prenotazione al numero whatsapp 3519072781, biglietti acquistabili su www.liveticket.it/teatridipietracampaniaanche con 18app e Carta Docente, info su  www.teatridipietra.it. Ingresso euro 12 (intero), euro 10 (ridotto)

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook