Concorso Centri Impiego Lazio, 249 diplomati: requisiti e prove

concorso centri impiego lazio

Avviate nuove assunzioni nel Lazio con l’attivazione del Concorso Centri Impiego Lazio per l’assunzione di 249 unità di personale in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado. L’avviso è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 16 agosto 2022, insieme agli estratti dei bandi per 295 laureati e 40 assistenti tecnici per il Servizio NUE 112.

Le assunzioni di diplomati sono in tutto 249, nel profilo di assistente mercato e servizi per il lavoro, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, destinati al potenziamento dei centri per l’impiego e le politiche attive del lavoro.

Concorsi Regione Lazio, 544 posti nei Centri per l’impiego

Nei prossimi paragrafi forniamo un focus su tutti i requisiti richiesti per partecipare al concorso riservato ai candidati diplomati, come candidarsi e le prove d’esame previste dal bando.

Concorso Centri Impiego Lazio: requisiti

Per avere accesso alla procedura concorsuale indetta dalla regione Lazio per il potenziamento dei Centri per l’impiego, gli aspiranti candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti entro il 30 settembre, data di scadenza del bando:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • idoneità fisica alle mansioni previste dal bando;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi militari;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero stati dichiarati decaduti da un impiego statale a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso è stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • non aver riportato condanne penali, o misure di interdizione od altre misure che impediscano, ai sensi della normativa vigente, la costituzione di rapporti contrattuali con la Pubblica Amministrazione.

Inoltre, per i 249 posti di Assistente mercato e servizi per il lavoro, come titolo di studio utile per l’accesso al concorso è sufficiente il diploma di maturità.

Per ricevere in anteprima tutti gli aggiornamenti, iscriviti al Canale Telegram

Concorso Centri Impiego Lazio: come candidarsi

Per iscriversi alla selezione, gli aspiranti candidati devono obbligatoriamente presentare le proprie domande di partecipazione sulla piattaforma unica di reclutamento InPA entro e non oltre il giorno 30 settembre 2022.

Il candidato dovrà autenticarsi attraverso una di queste credenziali:

e dovrà compilare il modulo elettronico sul sistema inPA previa registrazione sullo stesso sistema. Per la partecipazione al concorso il candidato deve essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a lui intestato.

Per ulteriori approfondimenti su come presentare correttamente le proprie candidature, consulta il nostro articolo dedicato.

Concorso Centri Impiego Lazio: prove d’esame

La selezione concorsuale si articolerà nelle seguenti fasi:

  • una prova selettiva scritta, mira alla verifica del grado di conoscenza dei candidati delle materie d’esame e della capacità di contestualizzare le conoscenze e di utilizzarle nella risoluzione di problemi pratici. La prova consisterà in un test di 40 quesiti a risposta multipla da risolvere in 60 minuti;
  • una prova orale, colloquio sulle materie della prova scritta e altre indicate nei bandi;
  • la valutazione dei titoli.
Leggi anche:  James McAvoy in Star Trek: “vorrei interpretare un giovane J.Luc Picard”

Concorso Centri Impiego Lazio: prova scritta

La prova scritta consisterà in un test di 40 quesiti a risposta multipla da risolvere in 60 minuti, con un punteggio massimo attribuibile di 30 punti e si articolerà come segue:

  • 25 quesiti volti a verificare le conoscenze rilevanti afferenti alle seguenti materie:
    – elementi di diritto amministrativo, in particolare la disciplina del pubblico impiego e il
    C.C.N.L. Funzioni Locali;
    – elementi di diritto del lavoro e della legislazione sociale;
    – elementi di normativa nazionale e regionale in materia di lavoro e di politiche a sostegno dell’occupazione, con particolare riferimento al D.lgs. n. 150/2015 “Disposizioni per il riordino della normativa in materia di servizi per il lavoro e di politiche attive, ai sensi dell’articolo 1, comma 3, della legge 10 dicembre 2014, n. 183” e al D.L. n. 4/2019, convertito in Legge n. 26 del 30 marzo 2019 “Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni”, anche con riferimento alla normativa nazionale e regionale relativa all’inserimento lavorativo delle persone con disabilità e dei soggetti svantaggiati;
    – gestione dei servizi per l’impiego, con particolare riferimento ai servizi ai cittadini ed alle imprese, compreso il collocamento mirato forniti dai centri per l’impiego, come individuati dal decreto dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali n. 4 dell’11.01.2018;
    – elementi di economia e politica del lavoro;
    – elementi di programmazione regionale in materia di servizi al lavoro e politiche attive a valere sul FSE;
    – elementi di contabilità pubblica, con particolare riferimento all’ordinamento finanziario e contabile delle Regioni;
    – elementi in materia di contratti pubblici;
  • 8 quesiti volti a verificare la capacità logico-deduttiva e di ragionamento critico-verbale;
  • 7 quesiti situazionali relativi a problematiche organizzative e gestionali ricadenti nell’ambito degli studi sul comportamento organizzativo. I quesiti descriveranno situazioni concrete di lavoro, rispetto alle quali si intende valutare la capacità di giudizio dei candidati, chiedendo loro di decidere, tra alternative predefinite di possibili corsi d’azione, quale ritengano più adeguata.

Concorso Centri Impiego Lazio: come prepararsi 

Per la preparazione dei quesiti situazionali e di logica e ragionamento critico della prova scritta, consigliamo i seguenti manuali dedicati:


Test situazionali per Concorsi pubblici


Test situazionali per Concorsi pubblici

Il manuale nasce con lo scopo di offrire ai candidati uno strumento pratico, una sorta di guida o un supporto utile a focalizzare l’attenzione e a riflettere rispetto alle competenze possedute, in particolare per quanto riguarda le soft skills, per stimolare ogni forma di loro accrescimento e di valorizzazione.
Offre, inoltre, l’opportunità di entrare in contatto diretto e di sperimentarsi nell’uso di uno dei principali strumenti di valutazione delle competenze trasversali utilizzato nei concorsi pubblici, ovvero i test situazionali.

Leggi anche:  Il reddito di cittadinanza dà fastidio a una classe dirigente ferma all'Ottocento

Nella parte iniziale del volume sarà possibile trovare una sezione introduttiva che fornisce le principali informazioni relative alla riforma dei concorsi pubblici; a partire da questo si cercherà di approfondire nei paragrafi successivi i dettagli relativi al tema delle soft skills.

Nello stesso capitolo, il cui obiettivo è la riflessione sulle competenze trasversali in generale e quelle possedute in particolare, si mette a disposizione dell’aspirante concorsista uno strumento di autovalutazione che consenta al candidato di riflettere sui punti di forza e sulle aree di miglioramento nell’ambito delle proprie competenze.

Nella seconda parte si entrerà nel merito dei test situazionali con alcuni esempi per potersi sperimentare direttamente ed esercitarsi, in maniera tale da potersi orientare rispetto ai comportamenti che più possono essere in linea con le esigenze organizzative in una determinata situazione.

Nella terza parte del volume è presente una selezione di test situazionali utilizzati in occasione dei concorsi 2020/2021 RIPAM e SNA con ampie risposte commentate, per mettere in luce le diverse risposte e, soprattutto, le motivazioni per cui un certo comportamento assunto in una determinata situazione possa considerarsi o meno adeguato.

Sabrina Fazio
Psicologa specializzata in psicologia del lavoro, con particolare riguardo per l’area dell’orientamento e della prevenzione del disagio nel contesto lavorativo. Più volte membro di commissioni di selezione. Formatrice sui temi della gestione della relazione d’aiuto e della comunicazione efficace anche tra colleghi. Attualmente in staff presso l’Università di Bologna per i servizi agli studenti di area medica.

Sabrina Fazio, 2022, Maggioli Editore

14.00 €
13.30 €


Quiz di logica e psicoattitudinali


Quiz di logica e psicoattitudinali

Questo libro si presenta come uno strumento di preparazione per la prova preselettiva di tutti i concorsi, unico nel suo genere, in grado di offrire al candidato uno strumento completo di studio: un libro cartaceo con espansioni online consistenti in videolezioni a supporto della parte cartacea.

Il testo è stato concepito come una “palestra” con la quale allenarsi in vista della prova preselettiva perché:
• offre un’ampia panoramica delle tipologie di quiz di logica assegnate negli ultimi anni (serie numeriche, ragionamento astratto e capacità visiva, logica figurale, logica matematica, ragionamento critico numerico, problem solving, logica deduttiva, logica verbale, comprensione verbale, serie verbali, analogie verbali, ragionamento verbale, frasi da completare, grammatica, ragionamento critico verbale);
• fornisce 16 simulazioni di prove, che permettono al candidato di esercitarsi nella gestione del tempo e verificare il proprio livello di preparazione;
• accanto ai quiz delle simulazioni è riportato il riferimento alle videolezioni (sono in tutto oltre 250) in cui sono spiegati, schematizzati e illustrati i passaggi e le tecniche da adottare per arrivare alla risoluzione;
• dopo ogni simulazione sono fornite le spiegazioni di tutti i quiz.

Leggi anche:  Alla Camera la Lega voterà sì al greenpass

Un libro e un videocorso fusi in un unico prodotto editoriale, che ha avuto ottimi riscontri positivi per i precedenti concorsi di Agenzia delle Entrate, Agenzia delle Dogane e altri enti pubblici, per offrire al candidato uno strumento completo che consenta di superare la prova attitudinale.

Nella sezione online, raggiungibile seguendo le istruzioni riportate in fondo al libro, sono disponibili:
– videolezioni di logica;
– software di simulazione per nuove esercitazioni.

 

Giuseppe Cotruvo
È uno dei più conosciuti e apprezzati esperti nazionali di didattica e manualistica concorsuale: vanta un’esperienza ultradecennale nell’insegnamento della quizzistica di logica ed è autore di decine di manuali editi da Maggioli.

Giuseppe Cotruvo, 2020, Maggioli Editore

34.00 €
32.30 €

Concorso Centri Impiego Lazio: prova orale

La prova orale del Concorso Centri Impiego Lazio verterà, oltre che sugli argomenti previsti per le prove scritte, anche sui seguenti argomenti:

  • delitti contro la Pubblica amministrazione;
  • normativa in materia di trattamento e protezione dei dati personali;
  • normativa in materia di prevenzione della corruzione e di trasparenza;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • conoscenza della lingua italiana per i candidati non italiani;
  • accertamento delle conoscenze informatiche.

Scarica il bando

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook