Confindustria vede nero sulla crescita: ‘Incerto il Pil del secondo trimestre’

Confindustria, la guerra in Ucraina e la scarsità di materiali si fanno sentire sui conti delle imprese 

Ottimismo in vista assente, Confindustria continua a vedere nero sulla crescita. “L’andamento del Pil italiano nel secondo trimestre 2022 è molto incerto, sintesi di dinamiche contrastanti: nel complesso, appare molto debole. Prosegue, infatti, la guerra in Ucraina e con essa i rincari delle commodity e la scarsità di materiali, con cui fanno i conti le imprese”: questo è quanto emerge dall’indagine flash del Centro studi che sottolinea come il calo dei contagi potrebbe sostenere turismo e servizi, ma l’inflazione frena i consumi delle famiglie.


Iscriviti alla newsletter

Fonte e diritti articolo

Leggi anche:  IRAP, saldo e acconto 2022 con nuove regole per il calcolo: proroga scadenza in arrivo?

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Netflix, le novità di Novembre: ecco i titoli del momento

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook