Coronavirus, il bollettino del 15 novembre: + 33.979 positivi e 546 morti

Condividi articolo tramite:


Nelle ultime 24 ore sono 33.979 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia, mentre ieri erano stati 37.255. Diminuiscono i tamponi effettuati: 195.275, contro i 227.695 di ieri.

La percentuale di positivi è al 17,4% (ieri 16,3%). Sono 546 i morti, 116 i pazienti in più in terapia intensiva. È questo il quadro che emerge dal bollettino del ministero della Salute del 15 novembre.
I nuovi casi sono sparsi in tutte le regioni: in testa la Lombardia con 8.060, poi la Campania con 3.771 e il Piemonte con 3.682. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono in totale 3.422 (+116). Sulle terapie intensive, comunque, si conferma l’andamento molto diverso rispetto ai mesi scorsi: la percentuale di positivi ricoverati il 4 aprile era del 4,5%, mentre al 14 novembre è dello 0,5.

Dall’inizio della pandemia, in Italia le persone risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 1.178.529. Le vittime, in totale, sono 45.229, con 546 decessi nelle ultime 24 ore (ieri 544). I guariti, sempre nelle ultime 24 ore, sono 9.376, per un totale di 420.810. I ricoverati con sintomi sono 32.047 (+649). Sono invece 677.021 le persone in isolamento domiciliare (+23.290). I tamponi sono in tutto 18.878.386, in aumento di 195.275 rispetto al 14 novembre. I casi testati sono finora 11.416.172, al netto di quanti tamponi abbiano fatto. Tra le note del bollettino si legge che la Regione Abruzzo segnala “che dal totale dei positivi è stato eliminato un caso del 14 novembre in quanto duplicato”; la Regione Emilia-Romagna comunica “che in seguito a verifica sui dati comunicati nei giorni passati è stato eliminato un caso in quanto giudicato non caso Covid-19”; la Regione Umbria spiega che “nel computo dei ricoverati in terapia intesiva è considerato un caso trasferito da altra regione, non considerato quindi dalla Regione Umbria come nuovo positivo, e di conseguenza il reale numero degli isolamenti domiciliare è 10.659”.

Nel dettaglio, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute, le persone attualmente positive sono:
162.541 in Lombardia
71.229 in Piemonte
88.257 in Campania
61.506 in Veneto
53.201 in Emilia-Romagna
67.309 nel Lazio
52.308 in Toscana
15.738 in Liguria
28.807 in Sicilia
24.702 in Puglia
14.049 nelle Marche
13.034 in Abruzzo
9.927 in Friuli Venezia Giulia
11.095 in Umbria
10.290 nella Provincia autonoma di Bolzano
10.220 in Sardegna
2.962 nella Provincia autonoma di Trento
7.039 in Calabria
2.295 in Valle d’Aosta
3.969 in Basilicata
2.012 in Molise.

Rispetto ai deceduti se ne registrano:
19.367 in Lombardia
5.046 in Piemonte
1.029 in Campania
2.845 in Veneto
5.044 in Emilia-Romagna
1.646 nel Lazio
1.879 in Toscana
2.109 in Liguria
896 in Sicilia
985 in Puglia
1.111 nelle Marche
679 in Abruzzo
528 in Friuli Venezia Giulia
253 in Umbria
398 nella Provincia autonoma di Bolzano
322 in Sardegna
524 nella Provincia autonoma di Trento
174 in Calabria
248 in Valle d’Aosta
79 in Basilicata
67 in Molise.



Fonte e diritti di questo articolo
Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, lo scopo del sito è quello di raccogliere tutte le notizie più importanti presenti nel web da tutte le fonti e attestate giornalistiche attendibili e verificate, così da poter dare all’utente più informazioni possibili in modo semplice. Notizie h24 si diffida dalle false notizie, qui vengono pubblicate solamente notizie verificate. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell’informazione indicata al termine di ogni notizia.

Vuoi rimanere sempre aggiornato in tempo reale su ogni notizia pubblicata da Notizie H24? puoi trovarci sulla piattaforma ufficiale di Google News!

Condividi articolo tramite:
Enable referrer and click cookie to search for pro webber