Notizie H24

Scopri tutti gli aggiornamenti e le notizie del giorno in tempo reale!

Coronavirus in Italia, bollettino di oggi 29 agosto: aggiornamento sui casi positivi, i ricoverati e i guariti

Condividi Tramite:


Una vittima e 1.444 contagi da coronavirus, per un totale di 266.853 casi e 35.473 deceduti dall’inizio dell’emergenza. Sono questi i dati appena diramati dal ministero della Salute relativamente alla diffusione del Covid-19 nel nostro Paese.

Tutti i grafici e le mappe sull’epidemia (aggiornati ogni giorno)

 

LOMBARDIA

Oggi in Lombardia sono stati registrati 289 casi di coronavirus, di cui 38 ‘debolmente positivi’ e 9 a seguito di test sierologico, e zero morti. In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi restano 16.860. I tamponi effettuati sono 18.701 (totale complessivo: 1.574.104), mentre i guariti/dimessi 98 (totale è di 76.200, di cui 1.266 dimessi e 74.934 guariti. I pazienti in terapia intensiva salgono di una unità (totale 18), mentre i ricoveri di 13 (185). Questi i dati giornalieri sull’epidemia giornaliere di coronavirus, forniti dalla Regione Lombardia. Ieri, a fronte di 19.721 tamponi effettuati, erano stati registrati 316 positivi e 3 morti. Nel milanese sono sempre alti i numeri dei nuovi contagi, con 140 positivi, di cui 86 a Milano città.

FRIULI VENEZIA GIULIA

Le persone attualmente positive al coronavirus in Friuli Venezia Giulia sono 356 (2 più di ieri). Nessun paziente risulta in cura in terapia intensiva, mentre 15 sono ricoverati in altri reparti. Non si sono registrati nuovi decessi (348 in totale). Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute. Oggi sono stati rilevati 20 nuovi contagi; quindi, analizzando i dati complessivi dall’inizio dell’epidemia, le persone risultate positive al virus sono 3.748: 1.476 a Trieste, 1.182 a Udine, 823 a Pordenone e 257 a Gorizia, alle quali si aggiungono 10 persone da fuori regione. I totalmente guariti ammontano a 3.044, i clinicamente guariti sono 8 e le persone in isolamento 333. I deceduti sono 197 a Trieste, 77 a Udine, 68 a Pordenone e 6 a Gorizia.

Made with Flourish

EMILIA-ROMAGNA

Sono 149, nelle ultime 24 ore, i nuovi casi di positività al Coronavirus in Emilia-Romagna, in leggero calo rispetto agli ultimi due giorni. Sono stati fatti oltre 10 mila tamponi. Dei nuovi casi, 78 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Sono 24 i nuovi contagi collegati a rientri dall’estero, 22 da altre regioni. L’età media dei nuovi positivi oggi è di poco meno di 35 anni. Non si è registrato nessun nuovo decesso. In lieve aumento i ricoverati: sono 10 (uno in più di ieri) i pazienti in terapia intensiva, 98 quelli negli altri reparti Covid, 4 in più. Il maggior numero di casi si registra nelle province di Bologna (23), Ravenna (20), poi a Cesena (20) e in quella di Piacenza (18).

Made with Flourish

TOSCANA

In Toscana sono 11.687 i casi totali di positività al Coronavirus, 92 in più rispetto a ieri (25 identificati in corso di tracciamento e 67 da attività di screening). I nuovi casi sono lo 0,8% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,2% e raggiungono quota 9.125 (78,1% dei casi totali). I test eseguiti hanno raggiunto quota 528.647; rispetto a ieri 6.701 in più. Gli attualmente positivi sono oggi 1.421, +5,3% rispetto a ieri. Oggi non si registrano nuovi decessi. L’età media dei 92 casi odierni è di 37 anni circa (il 32% ha meno di 26 anni, il 34% tra 26 e 40 anni, il 23% tra 41 e 65 anni, l’11% ha più di 65 anni) e, per quanto riguarda gli stati clinici, il 63% è risultato asintomatico, il 25% pauci-sintomatico. Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale – relativi all’andamento dell’epidemia in regione. Per quanto riguarda i casi complessivi di positività sul territorio, sono 3.635 a Firenze (18 in più rispetto a ieri), 616 a Prato (3 in più), 818 a Pistoia (11 in più), 1.210 a Massa (22 in più), 1.513 a Lucca (4 in più), 1.046 a Pisa (10 in più), 549 a Livorno (1 in più), 813 ad Arezzo (19 in più), 508 a Siena (3 in più), 466 a Grosseto (1 in più). Sono 513 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni. Delle 92 positività odierne, 5 casi sono ricollegabili a rientri dall’estero, di cui 1 per motivi di vacanza (Croazia); 20 sono ricollegabili a rientri da altre regioni italiane (13 Sardegna, 7 altro). Il 45% della casistica è un contatto collegato a un precedente caso. Sono 32 quindi i casi riscontrati oggi nell’Asl Centro, 37 nella Nord Ovest, 23 nella Sud est. Complessivamente, 1.372 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (74 in più rispetto a ieri, più 5,7%). Sono 3.543 (185 in più rispetto a ieri, più 5,5%) le persone, anch’esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate (Asl Centro 1.546, Nord Ovest 1.356, Sud Est 641).

Made with Flourish

UMBRIA

Sono 12 i nuovi casi di positività al Covid emersi in Umbria nell’ultimo giorno, 1.753 complessivamente. Frutto dell’analisi di 2 mila 88 tamponi, uno dei dati giornalieri più alti, che porta a 152.004 il totale. Emerge dai dati aggiornati dalla Regione. Rimane invariato a 12 il numero dei ricoverati ma uno dei due pazienti all’ospedale di Perugia è in rianimazione (reparti ieri senza malati Covid). Registrati tre nuovi guariti, 1.430, con gli attualmente positivi che passano da 234 a 243. Stabili a 80 i morti dall’inizio della pandemia.

LAZIO

Su 13 mila tamponi oggi nel Lazio si registrano 171 casi, di cui 103 sono a Roma, e zero decessi. Si conferma una prevalenza dei casi di rientro (circa 60%) e con link dalla Sardegna (circa 40%)”. Così l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.  In regione ad oggi sono 2.882 i casi positivi, con 293 ricoverati, cui si aggiungono 8 pazienti in terapia intensiva, mentre sono 878 i deceduti. Sono 2.581 i pazienti in isolamento domiciliare, mentre i guariti sono 7.127 e il totale dei casi esaminati è pari a 10.887.
 

Made with Flourish

MARCHE

Sono 11 i pazienti Covid-19 ricoverati nelle Marche, uno più di ieri, e tra questi uno è nel reparto terapia intensiva dell’ospedale regionale di Torrette; gli altri pazienti sono ricoverati nei reparti non infettivi di Pesaro (2), Fermo (1) e Torrette (7, tra le quali una donna in ginecologia). Inoltre, in tutta la regione ci sono 285 persone in isolamento domiciliare, 3 più di ieri, mentre sono 4 (-1) gli ospiti della struttura per anziani post Covid di Campofilone (Fermo). Lo si apprende dal secondo bollettino del Gores, il gruppo regionale che coordina l’emergenza sanitaria nella regione. Rispetto a ieri, ci sono 7 nuovi dimessi-guariti e il totale è 5.940, mentre le vittime registrate restano 987.

Made with Flourish

PUGLIA

Oggi in Puglia, sono stati effettuati 2.753 test per l’infezione da coronavirus e sono stati registrati 65 casi positivi: 56 in provincia di Bari, 3 nella provincia BAT, 5 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Lecce. Non sono segnalati decessi. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 300.338 test, 4.029 sono i pazienti guariti e 748 sono i casi attualmente positivi.  “Oggi, in provincia di Bari, abbiamo registrato 56 casi di positività al SARS Cov2.,  29 sono cittadini di Bari e provincia rientrati da un viaggio in pullman organizzato in Calabria. – ha precisato il dg della Asl Ba, Antonio Sanguedolce – otto, invece, sono contatti stretti di casi già individuati. Sugli altri invece sono in corso gli approfondimenti del Dipartimento di prevenzione per ricostruire la catena del contagio e isolare eventuali nuovi focolai.”  Dei tre casi positivi della Bat  due sono riconducibili a casi positivi registrati nei giorni scorsi mentre dei cinque casi del Foggiano nelle ultime 24 ore 2 casi sono collegati a focolai già noti e circoscritti e 2 sono persone rientrate da Sardegna e Campania.

Made with Flourish

SARDEGNA

Sono 2.092 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 70 nuovi casi, 65 identificati in seguito all’attività di screening e 5 per sospetto diagnostico. Resta invariato il numero delle vittime, 134 in tutto. In totale sono stati eseguiti 133.400 tamponi, con un incremento di 1.796 test eseguiti rispetto all’ultimo aggiornamento. Sono invece 24 (uno in più rispetto al bollettino di ieri) i pazienti ricoverati in ospedale. Invariato il numero di pazienti in terapia intensiva, due attualmente. Le persone in isolamento domiciliare sono 665. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 1.263 pazienti guariti (+1 rispetto al precedente bollettino), più altri 4 guariti clinicamente. Sul territorio, dei 2.092 casi positivi complessivamente accertati, 378 (+16) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 215 (+3) nel Sud Sardegna, 65 (+1) a Oristano, 122 a Nuoro, 1.312 (+50) a Sassari.

Made with Flourish


Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, lo scopo del sito è quello di raccogliere tutte le notizie più importanti presenti nel web da tutte le fonti e attestate giornalistiche attendibili e verificate, così da poter dare all'utente più informazioni possibili in modo semplice. Notizie h24 si diffida dalle false notizie, qui vengono pubblicate solamente notizie verificate. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.

Vuoi rimanere sempre aggiornato in tempo reale su ogni notizia pubblicata da notizieh24.eu? puoi trovarci su Google News!




Potrebbe interessarti anche...