Corsica, le regole anti-covid per viaggiare sereni

Tutti stiamo organizzando le vacanze estive in queste settimane e per chi vuole andare in Corsica è giusto sapere quali sono le regole anti-covid in vigore, sia sui mezzi di trasporto che sull’isola francese.

Corsica, le regole anti-covid per viaggiare sereni. Credits: Pexels

Da oggi, 1 luglio, parte l’utilizzo del Green Pass europeo, che permette di poter viaggiare oltre il nostro Paese in sicurezza, in tutta l’Unione Europea e nei Paesi dell’area Schengen. A quanto pare, dalle ultime disposizioni, anche in Corsica si potrà viaggiare da questo mese, ma è bene conoscere tutte le regole anti-covid, necessarie a un viaggio tranquillo.

Se volete saperne di più sul Green Pass ecco un articolo in cui vi diamo tutti i dettagli necessari: Green pass europeo entra in vigore oggi: via libera ai viaggi

Corsica, le regole anti-covid da conoscere

Se volete organizzare un viaggio in Corsica, in aereo o in traghetto, è giusto conoscere tutte le disposizioni al momento in vigore sull’isola e tutto quello che c’è da fare prima di partire.

A partire dal 9 giugno la Francia ha dettato disposizioni meno stringenti, permettendo anche i viaggi ai cittadini degli altri Stati Europei. La situazione è in continua evoluzione, ma ora che il Green Pass è attivo, basta quello per chi ha avuto entrambe le somministrazioni del vaccino.

Vediamo, però, nello specifico le regole delle compagnie dei traghetti e degli aerei diretti dall’Italia alla Corsica.

Le disposizioni per i traghetti e gli aerei

Le compagnie di navigazione dirette in Corsica, principalmente Corsica Ferries e Moby, hanno diffuso chiare regole per chi vuole affrontare un viaggio quest’estate.

Nello specifico, a partire dal 9 giugno, i passeggeri di età superiore agli 11 anni, a parte gli autotrasporatori, il giorno dell’imbarco, devono presentare il certificato di avvenuta vaccinazione (per i vaccini Pfizer, Moderna, AstraZeneca devono essere trascorsi almeno 14 giorni dalla seconda dose, per il vaccino Johnson & Johnson devono essere trascorsi 28 giorni dalla somministrazione), oppure l’esito negativo di un test PCR, effettuato nelle 72 ore che precedono la partenza, o un test antigenico, effettuato nelle 48 ore che precedono la partenza.

Inoltre, tutti i passeggeri devono poi presentare l’autocertificazione per l’ingresso in Corsica, che si scarica tramite i siti delle diverse compagnie.

Stesse regole per quanto riguarda gli aerei, per tutti e tre gli aeroporti presenti sull’Isola: l’Aeroporto di Bastia, l’Aeroporto di Figari e l’Aeroporto di Calvi. Ovviamente, su qualunque mezzo di trasporto è obbligatoria la mascherina, o chirurgica o FFP2.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook