Cosa è tornato di moda dopo l’uscita di Stranger Things su Netflix

Stranger Things detta moda… anni ’80!

L’impatto di una serie TV (o di un film) è tale quando alcuni elementi della narrazione vanno oltre lo schermo e impattano la vita, le abitudini e gli interessi degli spettatori. Uno dei casi più recenti è offerto da Stranger Things – la serie in lingua inglese più vista di sempre su Netflix – giunta alla sua quarta stagione.

Ambientata negli anni ’80, Stranger Things ha contribuito a riportare in auge elementi propri di quegli anni. Considerando il target di riferimento, capiamo ben presto che l’atmosfera Eighties sta appassionando un pubblico che non ha minimamente vissuto quegli anni, ma che si ritrova affascinato da un’epoca colorata, positiva e per alcuni aspetti decisamente iconic, nonché pop per eccellenza.

Leggi anche:  Cotto e Mangiato | Ricetta buccellati siciliani

L’impatto di Stranger Things sulle nuove generazioni (e non)

Ecco 5 cose che sono tornate di moda grazie a Stranger Things.

I giochi da tavola come Dungeons & Dragons

Giocato da milioni di persone, Dungeons & Dragons è uno dei giochi più conosciuto al mondo. Fin dalla prima stagione è forte il legame tra Stranger Things e D&D.

Il Walkman

Il Walkman è un pezzo immancabile per i ragazzi di Hawkins: compagno inossidabile dei ragazzi degli anni ’80 che, proprio grazie al walkman, potevano ascoltare la loro Musica preferita in movimento. Fu proprio nel 1983 che la vendita di cassette superò quelle dei vinili.

Le VHS

Oggi è tutto un parlare di streaming, ma un tempo – per guardare i film a casa – si utilizzavano (e si utilizzano ancora) i DVD. Prima del loro arrivo, però, all’interno del videoregistratore si infilavano le videocassette, le cosiddette VHS.

Leggi anche:  Netflix, il sistema di anti-condivisione è un flop: la reazione del colosso

Le Nike Cortez

Stranger Things ha riportato di moda un modello di sneakers ben specifico: le Nike Cortez, le stesse che troviamo nell’iconico film Forrest Gump, nonché le prime con il leggendario logo.

I capelli voluminosi

Alcuni dei protagonisti di Stranger Things sfoggiano chiome decisamente voluminose, soprattutto il mullet, taglio molto sfoggiato dai ragazzi negli anni ’80.

 

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Seminare a marzo queste 3 piante oltre a calendula e petunia renderà il giardino più colorato e fiorito in primavera

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook