Cosa fare con l’assegno unico sospeso, le motivazioni possibili

Cosa fare con l’assegno unico sospeso, cioè quando dal proprio profilo personale INPS si visualizza che la pratica personale è in stand-by? La casistica non è poi così rara e riguarda alcuni cittadini che hanno già ricevuto le prime mensilità del contributo ma che in questo mese di maggio non si sono visti accreditare nessuna somma. Di qui la necessità di controllare la propria area riservata del sito dell’ente previdenziale e dunque l’amara scoperta.

Chi, accanto alla propria domanda di assegno unico, da un po’ di tempo si trova l’etichetta di sospensione non dovrà preoccuparsi più di tanto. Per quanto non siano presenti ulteriori chiarimenti sulla nuova assegnazione direttamente sul portale INPS, sono stati raccolti alcuni feedback utili del team social dell’ente, in particolare dal suo profilo ufficiale Twitter. Nessun allarmismo dunque, la domanda non è stata rigettata: semmai potrebbero essere in corso degli ulteriori controlli.

Leggi anche:  Ci sono speranze per il rinnovo di Mertens? Le ultime

Nell’eventualità di assegno unico sospeso potrebbero essere in corso semplicemente di controlli di routine prima di un nuovo pagamento. Va ricordato che quest’ultimo non avviene lo stesso giorno ogni mese dell’anno, semmai anche in data distanti tra loro. Alle ulteriori verifiche seguirà con molta probabilità il nuovo accredito, senza la richiesta di integrazioni o altri dettagli. Proprio il team social INPS invita a non far nulla in questi casi, semmai attendere qualche giorno per poter verificare che la propria domanda risulti di nuovo accolta. A quel punto, il bonifico sul conto bancario indicato in fase di prima richiesta del contributo non dovrebbe ulteriormente tardare.

Leggi anche:  Ecco come sta Gianni Morandi dopo le ustioni: il primo post dall’ospedale

Il via al meccanismo dell’assegno unico in questa prima parte del 2022 ha dato vita a qualche difficoltà di troppo per i comuni cittadini che hanno visto la loro domanda bloccata in istruttoria per molto tempo. Le ulteriori difficoltà dopo le prime erogazioni delle mensilità sono davvero la ciliegina sulla torta di una situazione tutt’altro che perfetta.

Continua a leggere su optimagazine.com

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Leggi anche:  I messaggi degli artisti contro Conte e gli assembramenti nei comizi: Pelù, Ruggeri, Fedez, Salmo e tanti altri

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook