Cosa seminare in vaso a febbraio, oltre ai peperoni, per un ricchissimo orto in balcone con verdure e spezie biologiche 

Quando pensiamo ad un orto, probabilmente ci verrà in mente una distesa di terra più o meno ampia, ricca di piante che regalano prodotti commestibili a km zero.

Un sogno pieno di prelibatezze che sembra impossibile per chi vive in appartamento oppure ha a disposizione un piccolissimo giardino.

In effetti, potrebbe diventare realtà, almeno in parte, perché esistono tantissime coltivazioni che per vivere hanno bisogno semplicemente di un vaso.

In questo modo potremmo sfruttare il nostro spazio all’aperto ricreando un piccolo orto domestico facilmente gestibile.

Ma cosa seminare proprio ora che è febbraio da far crescere in vaso?

In questo articolo scopriremo quali semi potremmo mettere sottoterra e come occuparcene per un raccolto da far invidia ai vicini.

Il clima

È questa la prima cosa che dovremmo valutare, perché febbraio è particolarmente freddo, ventoso e piovoso.

Al Nord potrebbe essere meglio aspettare la fine del mese per le operazioni di semina, mentre potremmo già procedere al centro e al Sud.

Leggi anche:  Grande Fratello Vip, Katia demolita dal big della tv: “alla sua età forse ritiene di….”

Tuttavia, una buona regola da seguire ad ogni latitudine e altitudine sarebbe quella di scegliere una giornata più calda e con cielo sereno.

Inoltre, va ricordato che alcune colture andranno comunque coperte e quindi potrebbero resistere bene alle basse temperature.

Altre, invece, sono robuste per natura e non dovrebbero avere grossi problemi a superare l’inverno all’aperto.

Cosa seminare in vaso a febbraio, oltre ai peperoni, per un ricchissimo orto in balcone con verdure e spezie biologiche

L’elenco dei semi è particolarmente vario per questo mese freddo che, al contrario di quanto possiamo immaginare, non è affatto dormiente.

Al di là dei capilista che sono i peperoni, potremmo seminare:

In generale, tutti i semi dovrebbero essere piantati a circa 10 centimetri di profondità e immersi in una terra ben drenata e fertile.

Per drenare, potremmo utilizzare della ghiaia oppure dell’argilla espansa, da mescolare con il terriccio, oppure mettere sul fondo del vaso.

Per fertilizzare, invece, potremmo utilizzare dei concimi naturali come stallatico e compost.

Il compost si presta al fai da te e possiamo farlo in casa anche senza compostiera.

Leggi anche:  Isola dei Famosi si ferma stasera. Chi è Ludovico Vacchelli nuovo naufrago

Trucchi da contadino

Quindi, ecco cosa seminare in vaso a febbraio e come farlo seguendo queste semplicissime regole.

Però, dovremmo ricordarci anche che: 

  • zucchine, melanzane e peperoni sono più voluminose e ingombrati una volta sbocciate; 
  • i semi che andrebbero tenuti al caldo, coprendo i vasi con teli di TNT o lastre di vetro, sarebbero quelli di rucola, ravanelli, pomodori, basilico e melanzane;
  • le piante sbocciate che non patiscono il freddo sarebbero rucola, prezzemolo, carote, sedano, aglio, e zucchine. 

Infine, un’ultima accortezza riguarda i vasi:

  • quelli profondi e stretti andrebbero bene per rucola, ravanelli, aglio, basilico, prezzemolo, carote;
  • quelli profondi e ampi andrebbero bene per sedano, zucchine, pomodoro, peperoni e melanzane.
(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell’autore consultabili QUI»)

Fonte e diritti articolo

Leggi anche:  Per pulire e far brillare come nuovi pentole e oggetti di rame o ottone ecco la formula segreta degli antichi ramai

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook