Cosa si può fare senza super green pass: serve per bar, stadi e negozi?

Condividi articolo tramite:

Dal 6 dicembre sono cambiate le regole anti-Covid con una stretta per i non vaccinati. Cosa si può fare quindi senza il super green pass e dove serve solo il green pass base? Chi fa il tampone ha visto restringersi il campo di applicazione del certificato verde con ulteriori restrizioni nel caso del passaggio in zona gialla o arancione. Quindi senza super green pass rafforzato si può entrare in un bar e consumare in piedi al bancone o andare nei ristoranti al chiuso e all’aperto? E per lavorare o per recarsi allo stadio serve il green pass? Facciamo chiarezza sulle norme introdotte dal decreto legge 172 del 26 novembre 2021.

Super green pass al bar e nei ristoranti: senza si può entrare e consumare al bancone?

Dal 6 dicembre il super green pass, che si ottiene se si è vaccinati o guariti negli ultimi 6 mesi, serve per mangiare ai tavoli al chiuso di bar e ristoranti, non basta più quello base che si ha con un tampone. Unica eccezione i ristoranti interni degli alberghi, usati esclusivamente dai clienti, per i quali è sufficiente il certificato verde base.

Quindi senza il super green pass posso consumare al bar in piedi al bancone, ad esempio un caffè, o andare in un ristorante all’aperto? Dipende della fascia di rischio in cui si trova la propria regione. In zona bianca e gialla senza il green pass base o rafforzato si può mangiare nei ristoranti all’aperto o entrare in un bar e prendere qualcosa al bancone. Serve invece se ci si siede al tavolo al chiuso.

Il quadro delle regole cambia in zona arancione dove senza super green pass non è consentito usufruire dei servizi di ristorazione, consumando ai tavoli al chiuso o all’aperto e in piedi al bancone. Per chi non è vaccinato restano solo le possibilità del take away e della consegna a domicilio.

Leggi Anche |  COVID: circa 460.000 PMI rischiano la chiusura - studio

Dove si può andare senza green pass: non serve per fare la spesa, in negozi, parrucchieri e uffici pubblici

Mentre è obbligatorio per i lavoratori dei negozi e dei supermercati, il green pass non serve per i clienti che si recano a fare la spesa o che vogliono andare nelle botteghe, dal parrucchiere e dall’estetista. Per usufruire di questi servizi al momento il certificato verde, base o rafforzato, non è richiesto. Si può quindi fare shopping, passeggiare nelle vie delle boutique, farsi belli e tagliarsi i capelli. Allo stesso modo, negli uffici pubblici gli utenti che usufruiscono di un servizio non sono tenuti a mostrare il green pass.

Discorso leggermente diverso per i centri commerciali e gli outlet dove si può entrare senza green pass se la regione è in zona bianca o gialla, mentre nel caso della zona arancione serve il super green pass per accedere nei giorni festivi e prefestivi. Questa regola non si applica per i negozi di beni essenziali all’interno delle strutture: alimentari, supermercati, edicole, librerie, farmacie, tabacchi.

E sul fronte dello sport cosa si può fare senza green pass? L’attività sportiva e motoria all’aperto è consentita senza green pass (ma non nelle palestre e piscine all’aperto in zona arancione). Per sciare, senza green pass è inoltre consentito usare gli impianti di risalita aperti, mentre per quelli chiusi o con cupole paravento serve il certificato verde base, che diventa super in zona arancione.

Leggi Anche |  l'Italia divisa in aree gialle, arancioni e rosse. Ecco perché

Green pass base cosa si può fare

Si restringe inoltre il perimetro delle cose che si possono fare con il green pass base. Questo tipo di certificato verde si ottiene dopo un tampone negativo, con una durata di 48 ore per i test rapidi e di 72 ore per il test molecolare. Come detto, con il green pass base non si può andare al ristorante (al chiuso), al contrario è possibile utilizzarlo in fascia bianca, gialla e arancione per lavorare, mangiare nelle mense aziendali, andare a lezione all’università, usare i mezzi pubblici locali e a lunga percorrenza e per pernottare negli alberghi.

E ancora il green pass base serve in zona bianca e gialla per allenarsi in palestra, visitare musei e mostre, andare nelle biblioteche, partecipare a feste di matrimonio, entrare nei centri benessere o nei parchi tematici, usufruire di circoli culturali e di sale scommesse. Nel caso di zona arancione per queste attività scatta il super green pass. Per andare allo stadio è necessario invece sempre il super green pass.

Per riassumere

Ecco in sintesi cosa si può fare senza green pass dal 6 dicembre, con la distinzione tra certificato base e rafforzato

Dove si può andare senza green pass base o rafforzato

  • supermercati
  • negozi
  • parrucchieri e centri estetici
  • uffici pubblici
  • scuole elementari, medie, superiori, limitatamente agli studenti
  • centri commerciali (in zona arancione serve il super green pass nei giorni festivi e prefestivi)
  • ristoranti e bar all’aperto (in zona arancione è obbligatorio il super green pass)
  • si può consumare al bancone del bar (in zona arancione obbligo di super green pass)
  • palestre e piscine all’aperto (in zona arancione obbligo di super green pass)
  • impianti sciistici di risalita senza cupole paravento (in zona arancione obbligo di super green pass)
Leggi Anche |  Dpcm sul green pass pubblicati in Gazzetta Ufficiale (pdf)

Per cosa serve il green pass base (tampone)

  • andare a lavorare
  • salire su i mezzi pubblici locali (bus, metro, tram, ecc) e su quelli a lunga percorrenza (arei, treni, traghetti)
  • entrare in palestre e piscine al chiuso (in zona arancione serve il green pass rafforzato)
  • dormire in hotel e mangiare nel ristorante al chiuso degli alberghi, se è riservato solo ai clienti della struttura (in caso contrario serve il super green pass)
  • usare impianti sciistici di risalita chiusi o con cupole paravento (in zona arancione serve il super green pass)
  • frequentare le lezioni dell’università

Per eventuali dubbi si può consultare la tabella pubblicata sul sito del governo.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: