Covid, in Alto Adige otto classi già in Dad per studenti e professori positivi

Condividi articolo tramite:

ROMA – In Alto Adige, dove l’anno scolastico è iniziato lunedì 6 settembre, “alcune classi sono già in Dad” per casi di positività tra alunni oppure professori. A confermarlo è il presidente della Provincia autonoma Arno Kompatscher, che ha spiegato: “Siamo i primi ad aver avviato uno screening sul Covid-19, anche se, per il momento, il controllo è solo parziale”. Il programma nazionale deve ancora partire e avrà al centro i test salivari nelle scuole sentinella.

“Il controllo”, ha detto ancora il governatore Kompatscher, “ci aiuterà ad evitare grossi focolai nelle scuole. I primi casi negli istituti sono stati scoperti perché le persone, in un modo o l’altro, vengono comunque testate”. Secondo alcune informazioni, al momento le classi in Didattica a distanza sarebbero in tutto otto in scuole superiori, medie ed elementari. Ora i ragazzi di queste classi dovranno fare i tamponi, ma se i genitori non daranno il via libera al test, i figli andranno automaticamente in quarantena. 

Leggi Anche |  Al via le 12 giornate dell'Istituto Italiano di Criminologia per Vibo Capitale del Libro

Scuola: primo giorno sui banchi in Alto Adige, nella terra dei No Vax dove 20 prof si sono già dimessi

dal nostro inviato

Giampaolo Visetti


Otto giorni dopo l’avvio delle scuole nella Provincia autonoma di Bolzano i contagi, come era facile immaginare e come si poteva dedurre osservando l’inizio dell’anno scolastico negli Stati Uniti e in Israele, si iniziano a certificare. Servirà una settimana per comprendere la portata del problema nelle restanti nove Regioni d’Italia e nella Provincia autonoma di Trento. Il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi nell’intervista a Repubblica aveva detto: “Non ci sarà più una regione intera in Dad, di fronte a cluster isoleremo le scuole e isoleremo le classi”.

Leggi Anche |  11 settembre 20 anni dopo: le rivelazioni di Rudolph Giuliani

Intervista al ministro Bianchi: “In caso di contagio solo la classe andrà in Dad. Mai più interi istituti a casa”

di

Corrado Zunino


L’Alto Adige alla vigilia della partenza scolastica aveva avuto un numero consistente di docenti contrari al Green Pass: venti si erano sospesi dal servizio e il ministero aveva avviato la sanzione per altri cinquantotto dipendenti.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi Anche |  la giornalista zita dazzi contro i no vax: 'mio figlio imprigionato in ospedale per colpa vostra'

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite:
Enable referrer and click cookie to search for pro webber