Covid, ospedali senza medici, ma una categoria è esclusa: la denuncia

Condividi articolo tramite:


Ogni giorno le aziende sanitarie lanciano appelli che riguardano la carenza di medici e infermieri per fare fronte all’emergenza Covid in Italia. L’assessore al Welfare lombardo Giulio Gallera e il presidente della Commissione Sanità piemontese Alessandro Stecco hanno anche chiesto aiuto alle Ong, agli specializzandi e ai medici in pensione. Questo nonostante la nuova normativa in materia di assunzioni per le Asl, che ancora non è stata applicata nei diversi bandi di concorso che si sono susseguiti nello scorso periodo.

Il Decreto Cura Italia, ora Legge n. 27/2020, prevede che possano essere assunti “alle dipendenze della Pubblica Amministrazione per l’esercizio di professioni sanitarie e per la qualifica di operatore socio-sanitario (…) tutti i cittadini di Paesi non appartenenti all’Unione Europea, titolari di un permesso di soggiorno che consente di lavorare, fermo ogni altro limite di legge”.

Leggi Anche |  Prime Video: Le Serie TV in streaming a Settembre 2021

I dirigenti sanitari, denuncia l’Associazione Medici Stranieri in Italia, continuerebbero a bandire concorsi che richiedono medici con la cittadinanza italiana o di Paesi dell’Unione Europea, e personale sanitario, come infermieri, Oss, Asa, ecc., con i requisiti previsti dall’art. 38 del Testo unico del Pubblico impiego, escludendo i cittadini extra Ue senza soggiorno di lungo periodo.

L’Amsi ha rilevato tale pratica in Lombardia, Lazio, Piemonte, Basilicata, Molise, Sicilia e Calabria.

In Italia sono 77.500 le persone con cittadinanza straniera che ha qualifiche sanitarie: tra loro 22mila medici e 38mila infermieri, oltre a fisioterapisti, farmacisti, odontoiatri e altri professionisti. Solo il 10% riesce ad accedere a posti di lavoro nell’ambito della sanità pubblica.

Leggi Anche |  √ Quando Robert Fripp incontrò Jimi Hendrix

Inoltre, denuncia ancora l’Amsi, la situazione lavorativa dei dottori stranieri era già irregolare prima della pandemia di Covid-19. I posti di lavoro che richiedono la qualifica dirigenziale, e quindi tutti i posti di lavoro di medico, secondo il Dpcm 174 del 7 febbraio 1994, sono riservati ai soli cittadini italiani. Sono esclusi dunque anche i cittadini Ue, nonostante il Consiglio di Stato abbia già sancito l’illegittimità del decreto presidenziale, che è in contrasto con il Trattato dell’Unione Europea.

Le associazioni Asgi, Lunaria e il movimento Italiani senza cittadinanza hanno chiesto, attraverso una lettera aperta, al Ministero della Salute di “intervenire immediatamente presso gli enti del Sistema sanitario nazionale affinché, nella fase di emergenza, garantiscano il rispetto dell’art. 13 citato, consentendo l’accesso alle professioni sanitarie a tutti gli stranieri titolari di un permesso di soggiorno che consente di lavorare”, al Governo di “modificare il Dpcm 174/94” e al Parlamento di “estendere gli effetti dell’apertura di cui al citato art. 13, oltre il periodo di emergenza, essendo del tutto illogico che la possibilità del cittadino straniero di concorrere a un posto di lavoro sia limitata al solo periodo di emergenza”.

Leggi Anche |  L'ex membro della banda della Magliana ha guidato la banda della droga, 20 arresti



Fonte e diritti di questo articolo
Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, lo scopo del sito è quello di raccogliere tutte le notizie più importanti presenti nel web da tutte le fonti e attestate giornalistiche attendibili e verificate, così da poter dare all’utente più informazioni possibili in modo semplice. Notizie h24 si diffida dalle false notizie, qui vengono pubblicate solamente notizie verificate. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell’informazione indicata al termine di ogni notizia.

Vuoi rimanere sempre aggiornato in tempo reale su ogni notizia pubblicata da Notizie H24? puoi trovarci sulla piattaforma ufficiale di Google News!

Condividi articolo tramite:
Enable referrer and click cookie to search for pro webber