Covid: un passo indietro verso l’epidemia

Condividi articolo tramite:

Report settimanale Iss-Ministero della Salute: la situazione Covid peggiora di nuovo. Sale l’Rt a 0,96 ed aumenta anche il numero di casi per 100 mila abitanti: passati da 34 a 46. I numeri sono decisamente più alti rispetto alle settimane precedenti. Aumentano anche il numero di ricoveri ordinari. Rimangono invece abbastanza stabili i ricoverati in terapia intensiva.

Situazione Covid in peggioramento: aumenta l’Rt ed i casi di ricovero

Sembra che ancora un volta ci ritroviamo allo stesso punto di partenza, o quasi. Di nuovo sentiamo parlare di aumento dei casi, di nuovo leggiamo parole come va monitorato con estrema attenzione e, se confermato, potrebbe preludere ad una recrudescenza epidemica a conclusione del monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute sulla questione Covid.

Leggi Anche |  “Beata ignoranza”: stasera in tv il film di Massimiliano Bruno con Gassmann e Giallini

Pare infatti che il livello di trasmissibilità del virus sia nuovamente salito avvicinandosi così allo soglia epidemica. Un balzo verso l’alto fatto anche dal numero di nuovi casi: rispetto alla settimana scorsa, quando il numero di casi era di 34 ogni 100mila abitanti, i nuovi infetti sono arrivati a 46. Inoltre, già durante il periodo 6-19 ottobre 2021 il valore Rt, indice di trasmissione del contagio, era aumentato moltissimo. L’Rt medio calcolato in base ai casi sintomatici di Covid-19 era infatti arrivato a 0,96 (range 0,83 – 1,16), appena al di sotto della soglia epidemologia.

Si stima però che nelle prossime settimane questo valore aumenti ulteriormente: secondo i calcoli fatti dal Ministero della Salute con dati parzialmente completi e riferiti alla settimana che è appena trascorsa, l’Rt salirà a 1,14.

Leggi Anche |  "Epidemia peggiora, misure più severe in ogni regione"

Aumentano inoltre anche i ricoveri ordinari per pazienti affetti da Covid-19 che sembrano avere necessità di un supporto ospedaliero per combattere la malattia. Rispetto al 4,2% di ricoveri della settimana scorsa, infatti, questa settimana si è raggiunto il 4,5%. Rimangono però stabili le percentuali (3,7%) di ricovero nelle terapie intensive.

Si ritiene che le stime di Rt siano poco sensibili al recente aumento del numero di tamponi effettuati, poiché tali stime sono basate sui soli casi sintomatici e/o ospedalizzati“. 

Cristina Caputo

Seguici su

Facebook 

Instagram 

Twitter 

Adv

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi Anche |  House of Gucci, il nuovo film di Lady Gaga

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite:
Enable referrer and click cookie to search for pro webber