Crisi di governo, la Lega si prepara a guidare l’Italia: “La pace fiscale sarà la priorità”

La crisi di governo porta con sé la possibilità di votare già a settembre e i partiti si stanno già preparando ad andare alle urne. La Lega ha subito fissato uno dei pilastri del futuro esecutivo di centrodestra: «Quello che per colpa di 5Stelle e Pd non siamo riusciti a fare con Draghi, per la Lega sarà una priorità del prossimo governo di centrodestra. Una grande, necessaria, definitiva pace fiscale. Rottamare, stralciare 50 milioni di cartelle esattoriali che – dicono fonti del Carroccio – rischiano di distruggere la vita a milioni di italiani nei prossimi mesi».

 

 

Forza Italia perde pezzi, terzo addio nel partito del Cav dopo la crisi di governo

 

A parlare sono anche alcuni esponenti leghisti, in primis Edoardo Rixi a 24 Mattino su Radio 24: «Il tema vero è una serie di provvedimenti che sostanzialmente sono stati rallentati alle camere per evitare che il governo andasse sotto, Si potevano benissimo approvare con delle minime modifiche che non andavano a inficiare il contenuto. Il problema è che c’è stato un irrigidimento totale da parte della volontà di Palazzo Chigi, non solo nei confronti della Lega anche nei confronti delle altre forze politiche».

Leggi anche:  Offende i carabinieri in un video su Instagram: denunciato 25enne - QuiLivorno.it

 

Buttato giù dai filo-putiniani. Di Maio furioso, il giorno delle accuse

 

Poi è il turno il capogruppo alla Camera della Lega Riccardo Molinari: «Ma Letta che si rivolge agli imprenditori lo sa che, in tutta Italia, sono proprio loro che aspettano il taglio delle tasse con la Flat Tax, l’abbattimento della burocrazia e la rottamazione delle cartelle esattoriali, tutte proposte fatte dalla Lega e bocciate dal PD? Non solo: si è alleato con i 5 Stelle che da anni bloccano infrastrutture e grandi opere e dall’altra parte ha proposto la patrimoniale e la tassa sulla casa stoppate solo grazie alla Lega. Non contento ha bloccato l’autonomia regionale e ha difeso il reddito di cittadinanza per seguire i grillini. Incredibile che oggi abbia il coraggio di parlare ad aziende e famiglie. Letta stia sereno – chiosa Molinari – finalmente fra poche settimane saranno imprenditori e operai a scegliere».

Leggi anche:  Crisi di governo. Da Draghi a Berlusconi: ecco le pagelle (senza voti) ai protagonisti

 

Verso le elezioni anticipate, la data choc: ecco quando si vota

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook