Da luglio 2022 scatola nera obbligatoria sulla propria auto?

Da luglio 2022 scatola nera obbligatoria sulla propria auto?

Sono giunte importanti novità per i possessori delle automobili: a partire dal prossimo mese di luglio, entrerà in vigore, con il Regolamento UE 2019/2144, l’obbligo di avere la scatola nera a bordo delle proprie vetture. Si tratta di un dispositivo elettronico dotato di un localizzatore GPS che, una volta installato sul veicolo, consente il monitoraggio delle informazioni inerenti il mezzo di trasporto e utile per un’indagine in seguito ad un eventuale incidente. Con l’introduzione di queste nuove norme si ha lo scopo di offrire strade più sicure e salvaguardare tutti coloro che le percorrono ogni giorno. Detto ciò, vediamo insieme quali sono i dettagli, chi la dovrà installare, quale sarà il suo funzionamento e soprattutto se ci sarà tutela sulla privacy.

Leggi anche:  Le date cruciali per il concorso Allievi Carabinieri 2022 in Italia

Con il nuovo Regolamento UE 2019/2144, che ricordiamo andare in vigore dal mese di luglio 2022, gli automobilisti saranno obbligati a montare sulla propria vettura una scatola nera pronta a registrare un eventuale incidente e rilevare la dinamica utile per le indagini. Due sono le tappe in programma in cui verranno decretate quali auto dovranno installare a bordo il dispositivo elettronico. Gli appuntamenti sono fissati il 6 luglio 2022, per le nuove auto omologate, e il 7 luglio 2024 per le auto soggette a nuova immatricolazione.

In merito al suo funzionamento? Come primo scopo c’è quello di garantire una sicurezza stradale più elevata per tutti i conducenti: la scatola nera, infatti, registrerà tutto partendo dall’istante in cui l’auto verrà messa in moto e regolerà automaticamente la velocità, avviserà qualora l’automobilista si distrarrà e tanto altro ancora. Per quanto riguarda la privacy, non ci sarà da preoccuparsi: sarà sempre tutelata e protetta dalla normativa di Bruxelles, che garantisce la sicurezza dei dati sensibili. Difatti, tutte le informazioni riservate saranno memorizzate per un tempo limitato, necessario esclusivamente qualora ci fossero delle indagini correnti. Per terminare, la scatola nera registrerà solamente in caso di incidente o per scopi di indagine.

Leggi anche:  Scendono in campo medici e avvocati per riapertura palestre da subito

Continua a leggere su optimagazine.com

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  È morto Luca Serianni, il linguista era stato investito a Ostia

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook