Decreto in arrivo, La Stampa: 2 aumenti di stipendio, ecco i tempi

Valutata concretamente l’ipotesi di un taglio del cuneo fiscale per garantire un aumento degli stipendi. Il premier Mario Draghi non ha più scampo, e le pressioni ricevute sia dai sindacati che dai pentastellati lo fanno propendere sempre più in questa direzione.

Il difficile sarà capire come e quando arrivarci: l’unica opzione sembra quella di anticipare la Legge Finanziaria (prevista per dicembre) alla fine di luglio. Operazione troppo imponente, quella del taglio, da poter essere effettuata tutta in una volta, e le risorse scarseggiano.

Una possibile soluzione che si sta valutando in queste ore a Palazzo Chigi la anticipa La Stampa nell’edizione di stamattina:

“Gli industriali hanno chiesto a Palazzo Chigi una riduzione dei contributi previdenziali da sedici miliardi di euro, e però si tratta di una cifra impensabile con gli attuali vincoli di bilancio. Una delle ipotesi che stanno valutando i tecnici è un taglio in due tempi: uno entro la fine di luglio, un secondo nella prossima Finanziaria.”

Taglio sì, dunque, ma in due round: un primo con il decreto di luglio, un secondo a dicembre con la prossima legge di Stabilità. Come specifica lo stesso quotidiano torinese, molto dipenderà dall’andamento del gettito fiscale, dai margini aggiuntivi di deficit che la Commissione europea potrebbe garantire al governo e dalla diponibilità dei partiti a concentrare le risorse su pochi obiettivi.

Leggi anche:  "Attaccano IppocrateOrg, ma ha curato 60mila persone"

Di recente Tuttolavoro24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News

Resta aggiornato con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Leggi anche:  La politica deve riavvicinarsi alla classe lavoratrice che non ha, da anni, una rappresentanza

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Leggi anche:  “Squid Game”, lo scenario post-Covid nella serie coreana