Decreto Natale, chiuse discoteche e al ristorante con il super Green pass

Con il nuovo decreto Natale arrivano nuove regole per bar e ristoranti in zona bianca, gialla e arancione. Esteso l’uso del Super Green pass per la consumazione al tavolo al chiuso. Chiuse le discoteche, sale da ballo fino al 31 gennaio 2022. Vietate le feste di piazza. Una nuova stretta resasi necessaria dopo l’aumento dei contagi con 36.293 casi registrati solo ieri.

La nuova stretta del decreto Natale

“Fino al 31 gennaio 2022 sono vietati gli eventi, le feste e i concerti, comunque denominati, che implichino assembramenti in spazi all’aperto; saranno chiuse le sale da ballo, discoteche e locali assimilati, dove si svolgono eventi, concerti o feste comunque denominati, aperti al pubblico”. È quanto stabilisce il nuovo decreto Natale con buona pace di gestori delle discoteche che si erano già preparati per Capodanno.

Leggi anche:  Meteo: a Firenze freddo e allerta ghiaccio, temperature in picchiata

Stretta anche per cinema, stadi, teatri e mezzi pubblici in cui per accedere sarà obbligatoria la mascherina Ffp2. Vietato anche il consumo dei cibi in cinema e teatri e durante manifestazioni sportive. Ripristinato l’obbligo di mascherine all’aperto in tutto il paese. La durata del Green pass scende a 6 mesi dal primo febbraio 2022 mentre la terza dose è anticipata a 4 mesi di distanza dal ciclo primario. “Provare a rispondere alla crescita di casi che riscontriamo nelle ultime giornate e che è figlia soprattutto dell’arrivo nel nostro Paese della variante Omicron”. Queste le motivazioni messe in campo dal ministro Speranza per spiegare la nuova stretta di Natale.

Nuove regole per bar e ristoranti

Previste nuove regole per l’accesso a bar e ristoranti. In zona bianca, gialla e arancione sarà possibile consumare al tavolo al chiuso solo se muniti di super Green pass. La medesima certificazione verde sarà richiesta anche per l’accesso ai banconi al posto del semplice tampone. Ai tavoli all’aperto in zona bianca e gialla non occorrerà certificazione verde richiesta invece per la zona arancione. In tutte tre le zone varrà il numero massimo di 4 persone al tavolo che potranno aumentare solo se si tratta di un nucleo familiare convivente. Aperto a tutti l’asporto e il take away.

Leggi anche:  Ozzy Cucciolo Coraggioso film stasera in tv 23 aprile: cast, trama, streaming

Stefano Delle Cave

Adv

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Reddito di Cittadinanza, si sbloccano gli arretrati: puoi richiederli all'infinito

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook