Del Toro, animazione va resa libera dai preconcetti


Regista in incontro con autori di Wolfwalkers, in corsa Oscar

Del Toro, animazione va resa libera dai preconcetti

(ANSA) – ROMA, 16 FEB – Due bambine, nell’Irlanda del 17/o
secolo, che, in un mondo dove per le donne non c’è libertà di
scelta, trovano la loro libertà attraverso quella che sembra una
maledizione: lo sdoppiarsi, quando dormono, in lupi. Sono le due
eroine di Wolfwalkers – Il popolo dei lupi, il film disegnato a
mano degli irlandesi Tomm Moore e Ross Stewart, in gara per il
Golden Globe al miglior film d’animazione, e dato fra i favoriti
anche per l’Oscar. E’ il terzo capitolo, dopo The Secret of
Kells (2009) e La canzone del mare (2014) della trilogia
dedicata ai miti irlandesi dallo Studio Cartoon Saloon che ha
fatto dei film disegnati a mano la sua cifra stilistica. Tra i
più grandi fan di Wolfwalkers, disponibile su Apple Tv+, c’è
anche Guillermo del Toro che ha moderato un incontro online con
i due autori per l’American Cinemateque.
Per Del Toro, Wolfwalkers, va nella stessa direzione che lui
segue quando dirige film d’animazione, come in questo periodo,
nel quale lavora a una versione stop motion di Pinocchio:
“Dobbiamo liberare questo genere dal preconcetto che siano
storie per bambini. Per anni siamo stati soggiogati dal
mainstream – sottolinea il cineasta messicano – ma ora siamo in
un momento in cui un’intera generazione di animatori può
cambiare questa forma d’arte, farla uscire dal ghetto dove l’ha
costretta per decenni un’industria senza pietà, con la mentalità
da corporazione. Il pubblico è pronto per questo cambiamento”.
In Wolfwalkers “non avete solo sviluppato il vostro stile ma
avete anche usato nel modo più semplice le tecniche digitali
creando qualcosa di estremamente bello e difficile da
realizzare” spiega Del Toro. Infatti “il nostro non è 2d –
conferma Moore, che è tra i fondatori di Cartoon Saloon -.
L’estetica è legata al disegno a mano e all’illustrazione ma noi
giochiamo con tutte le D”. Il regista irlandese spiega di aver
voluto raccontare in Wolfwalkers “una matriarchia contro una
patriarchia”. La storia “è diventata molto più interessante nel
raccontare come queste bambine che possano tirare fuori la loro
personalità, la loro anima femminile”. (ANSA).

Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Enable referrer and click cookie to search for pro webber