Denise Pipitone, avvocato di Piera Maggio incontra Olesya: il confronto


News

Il legale Frazzitta incontra in tv la giovane russa: si tratta di Denise? Grande attesa per gli esami del sangue

Fissato per martedì 6 aprile 2021 il confronto tra l’avvocato di Piera Maggio, mamma di Denis Pipitone, e Olesya Rostova. Il faccia a faccia sarà in televisione durante il programma Lasciali Parlare, la trasmissione russa del Primo Canale. Proprio nel programma la ragazza nei giorni scorsi aveva lanciato un appello nel tentativo di rintracciare sua madre, alla quale era stata sottratta da piccola. Giacomo Frazzitta e la giovane ricostruiranno insieme la sua infanzia. Insieme ai risultati scientifici che avranno, le risposte di Olesya serviranno a capire se si tratta di Denis o meno.

Come riporta Il Masseggero, verrà chiesto se ricorda i momenti antecedenti all’ingresso in orfanotrofio e cercherà di capire se le persone che l’hanno tenuta segregata fossero dei rom. Nella giornata di domani i russi dovrebbero comunicare il gruppo sanguigno di Olesya e sarà fatto un confronto con quello di Denise. Se sarà accertata, si procederà con il DNA.

Denise Pipitone news, il messaggio di speranza della madre Piera Maggio

Nelle ultime ore Piera Maggio ha scritto su Facebook di non condividere le modalità di non divulgare i risultati, nonostante i russi li conoscano già, ma comunque vada andranno sempre avanti. Un messaggio che ribadisce quella speranza che da giorni i familiari di Denise portano nel cuore. Sono consapevoli che tra le possibilità c’è anche un’altra delusione. Ci sono somiglianze e coincidenze che accendono la speranza della famiglia.

Alcune immagini, divulgate anche a Chi l’ha Visto da Federica Sciarelli, hanno mostrato dei tratti somatici simili tra Olesya, Piera Maggio e Piero Pulizzi, padre naturale della bimba scomparsa. Numerose anche le coincidenze a partire dall’età dei 4 anni quando le due bambine sono state rapite.

Denise Pipitone e Olesya sono la stessa persona? Lo studio sul nome russo dell’avvocato

L’età corrispondente e le somiglianze sono state notate da una infermiera che lavora a Mosca e che ha segnalato il caso alla trasmissione Chi l’ha Visto facendo riaccendere i riflettori sulla misteriosa scomparsa della bimba di Mazara del Vallo nel 2004.

Il legale Frazzitta ha condotto uno studio sul nome Olesya. Nella letteratura ucraina-russa è la protagonista di un romanzo che racconta la storia di una giovane nipote che vive con sua nonna ed è perseguitata dalla comunità fino a quando scompare: “È un fatto curioso ma è solo un elemento suggestivo”.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le notizie di attualità, serie tv, stasera in tv. Nel nostro sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicate tutte le notizie di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter riunire e cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Enable referrer and click cookie to search for pro webber