Detrazioni fiscali: tagli ai redditi più alti (da 60 mila euro) per finanziare Flat tax e riduzione Iva

Governo alla ricerca di nuove risorse

Il Consiglio dei ministri il 4 novembre scorso ha approvato la Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza (Nadef) che rivede e integra quella deliberata lo scorso 28 settembre, aggiornando le previsioni macroeconomiche e tendenziali di finanza pubblica ed elaborando anche lo scenario programmatico per il triennio 2023-2025. In questo ambito vi sarà anche un riordino delle spese fiscali, le cui linee saranno «definite in prossimi provvedimenti normativi». E così, dopo aver deciso di utilizzare l’extragettito ricevuto in eredità dal governo Draghi (poco più di 9 miliardi derivanti da una crescita superiore alle stime, ai quali si aggiungono altri venti miliardi di extradeficit) per finanziari nuovi sostegni a imprese e famiglie per l’energia, ora il nuovo governo appare intenzionato (almeno stando alle indiscrezioni) a mettere mano ad alcune tax expenditures, ovvero quelle che determinano le detrazioni al 19%, così come accennato nel programma elettorale condiviso del centrodestra. In realtà, anche in questo caso, una parte del lavoro era già stata avviata dal governo Draghi, che aveva deciso un limite agli sgravi al 19% per i redditi più alti. Il precedente esecutivo, di fatto, aveva salvato da questo taglio solo le spese sanitarie e quelle legate ai mutui per l’acquisto della prima casa. Ma ora le cose potrebbero decisamente cambiare.

Leggi anche:  Soleil Sorge e Delia Duran scoprono che Alex Belli arriverà in casa

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Serena Bortone, non si trattiene e lo svela a tutti | La storia con e di Edoardo “sono 30 anni”

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News