Difficili le visite ai congiunti fuori comune a Natale e Capodanno

Condividi articolo tramite:


Le visite ai congiunti fuori comune è tra gli argomenti più dibattuti nell’ambito del prossimo DPCM del 3 dicembre (in questo articolo troverete le indicazioni sulla data e sull’ora in cui il Premier Conte dovrebbe tenere il classico discorso di rito). La linea da adottare è quella dura per scongiurare la terza ondata da Coronavirus da gennaio 2021. Come riportato da ‘fanpage.it‘, le regole saranno rigide ed entrare in vigore a partire dal 21 dicembre, giorno in cui scatterà probabilmente anche il divieto di spostamento tra le Regioni.

Per quanto riguarda le visite a congiunti fuori comune, le misure restrittive si fanno anche più stringenti: non sarà possibile uscire dal proprio comune di residenza il 25, 26 ed il 1. Le città saranno blindate, mentre non sarebbe in discussione l’apertura di bar e ristoranti nei giorni di Natale e Santo Stefano, che, in zona gialla, dovrebbero poter alzare le saracinesche fino alle 18. Non saranno consentiti festeggiamenti in pubblico ed in privato, con il coprifuoco fino alle 22 che rimarrà in vigore sia nella notte di Natale che in quella di Capodanno. Probabile, quindi, che la Santa Mesa della vigilia sarà anticipata alle 20.

Leggi Anche |  Migliori frasi e immagini per auguri di buon 1 maggio con Festa del Lavoro

L’intento del Governo è quello di impedire quegli incontri sociali tipici delle festività natalizie che, mai come quest’anno, potrebbero mettere a repentaglio tutti i sacrifici fatti fino a questo momento. Quanto ai ricongiungimenti familiari, con il divieto di spostamento tra Regioni (fatta salva l’eccezione di poter fare ritorno alla propria residenza o domicilio) decade anche la possibilità di trascorrere le festività con i nonni, gli zii, i cugini ed i parenti lontani. La linea del rigore è appoggiata sia dal ministro Speranza che dal ministro degli Affari regionali Francesco Boccia. In buona sostanza, difficilmente saranno consentite le visite ai congiunti fuori comune durante il Natale ed il Capodanno, almeno nei giorni 25, 26 e 1. Attendiamo il discorso del Premier Conte per la conferma e per tutti i dettagli del caso.

Leggi Anche |  Raffaella Carrà è stata il classico caso in cui la somma va molto al di là delle parti

Fonte e diritti di questo articolo
Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Leggi Anche |  Harry Potter vietato in Ungheria e non solo: anche Friends tra i titoli bannati perché “promuovono l’omosessualità”

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite:
Enable referrer and click cookie to search for pro webber