Disoccupazione Agricola luglio 2022: triplice pagamento INPS, ecco dove

Procede il pagamento della disoccupazione agricola di luglio 2022. Un po’ a rilento e un po’ frammentato, dato che le situazioni sono le più disparate. Qualcuno ha già ricevuto il pagamento a giugno, altri lo otterranno in queste prime giornate di luglio.

Ma c’è ancora chi fatica a ottenere gli esiti delle lavorazioni INPS. Il problema non è limitato a una sola zona o a una sola regione: pare infatti essere spanto a macchio d’olio.

In particolare, hanno ancora la domanda in istruttoria alcuni percettori residenti in:

  • Veneto (Verona, Belluno);
  • Calabria (Crotone, Reggio Calabria);
  • Sicilia (Agrigento, Palermo, Ragusa, Messina);
  • Lazio (Viterbo);
  • Campania (Napoli, Caserta, Benevento, Battipaglia-SA).

Rispetto ai giorni scorsi, invece, da qualche parte la situazione pare essersi un po’ smossa e qualche passo avanti è stato fatto. Alcuni percettori di Lecce, per esempio, ci segnalano che la domanda è stata accolta.

Leggi anche:  Mamme nel 2022? Arriveranno 4 assegni per un totale di 4.000 euro

Inoltre, alle date di luglio precedentemente comunicate (venerdì 1° e martedì 5), infatti, ne va aggiunta una segnalataci dai nostri lettori. Inps infatti ha disposto il pagamento in data 7 luglio ad alcuni braccianti delle seguenti province:

  • Catania;
  • Cosenza;
  • Trapani;
  • Bari.

Occorre comunque tener presente che in alcuni territori ci sono più sedi Inps (quella provinciale e quella periferica) che lavorano con tempi diversi. Per questo motivo anche gli abitanti di una stessa città possono ricevere il pagamento in giorni diversi. In ogni caso, non è escluso che nelle prossime ore possano comparire delle nuove date utili all’accredito.

Di recente Tuttolavoro24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News

Leggi anche:  Superbonus, M5S: "Quotidiani continuano campagna mistificatoria, truffe sono appena l'1%"

Resta connesso con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Il Fmi chiede più controlli sul 'superbonus 110%' per l'edilizia

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook