Disponibili 50 contratti di lavoro a tempo indeterminato alle porte di Milano

Settembre è il mese ideale per candidarsi ai bandi le cui selezioni si terranno nella stagione del freddo. Ora che le giornate diventano più corte e meno ricche di eventi all’aperto e/o fuori casa, c’è più tempo per studiare e prepararsi a dovere.

Il periodo si presenta foriero di opportunità lavorative tanto al Sud (in Puglia, per esempio) quanto al Nord. Al riguardo vediamo le selezioni aperte presso la Provincia di Monza e della Brianza e apparse sulla G.U. n. 72 del 9 settembre. Anticipiamo solo che sono disponibili 50 contratti di lavoro a tempo indeterminato a due passi dalla Città Metropolitana di Milano.

I posti a tempo indeterminato messi a concorso dall’Ente locale lombardo

Vediamo anzitutto quali sono i posti e le professionalità ricercate dai 5 distinti bandi. In sostanza si selezionano:

  • 16 posti di assistente amministrativo contabile, cat. C1, con talune riserve di posti;
  • 3 specialisti amministrativi contabili, cat. D1, per la Provincia di Monza e i Comuni di Camparada e Concorezzo;
  • 20 operatori del mercato del lavoro, cat. C, di cui 11 posti riservati. Sei di essi sono destinati ai militari volontari, 4 ai candidati con disabilità e uno agli appartenenti alle categorie di cui all’art. 18 della Legge 68/1999;
  • 1 assistente tecnico, cat. C1, per l’unità operativa ambiente del Comune di Cesano Maderno;
  • 10 assistenti tecnici, cat. C1, per varie destinazioni e talune riserve (2 ai volontari FF.AA. e 1 agli appartenenti alle categorie art. 18 Legge 68/1999).

Precisiamo che tutti i posti disponibili sono a tempo pieno e indeterminato.

Disponibili 50 contratti di lavoro a tempo indeterminato alle porte di Milano

L’ammissione alle selezioni è subordinata ai candidati in possesso dei requisiti generici per il pubblico impiego e requisiti specifici.

Tra i primi incontriamo la cittadinanza italiana (salvo le equiparazioni di Legge) e l’età inferiore a quella di messa a riposo d’ufficio. Inoltre si richiede il pieno godimento dei diritti civili e politici, l’essere in regola con gli eventuali obblighi di leva e la sana e robusta costituzione.

I bandi prevedono poi che i candidati non abbiano riportato condanne penali che inibiscano l’impiego pubblico. Ancora, che non risultino destituiti, licenziati, allontanati e similari presso una P.A.

I requisiti specifici attengono al titolo di studio. Si richiede la laurea (magistrale o triennale o specialistica o diploma di laurea del vecchio ordinamento) per i 3 posti di cat. D1.

Le restanti selezioni prevedono il possesso del diploma di maturità. Ad esempio si richiede la patente e il diploma di geometra (o diploma similare, secondo il nuovo ordinamento) o titolo assorbente per i 10 assistenti tecnici.

Invitiamo tuttavia i Lettori a prendere visione integrale del bando di proprio interesse per tutti gli opportuni dettagli relativi ai singoli bandi.

Termini di invio delle domande di partecipazione

Le domande di partecipazione vanno inoltrate solo online attraverso l’apposita procedura accessibile dal portale della Provincia. Quanto ai termini, le istanze vanno inviate entro le ore 12.00 del 10 ottobre.

All’istanza di partecipazione andrà allegata la ricevuta di versamento della tassa di concorso di 10 euro e un CV in formato europeo. In più gli eventuali documenti legali che attestino il possesso dei titoli di preferenza o precedenza.

Ai candidati è richiesto il possesso di una casella di posta elettronica ordinaria e una casella PEC. La procedura di selezione, infine, è solo per esami e diverge nelle materie richieste a seconda del profilo per il quale si decide di concorrere.

Lettura consigliata

Comune di Firenze cerca 15 candidati e prevede solo prova pratica e orale

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell’autore, consultabili QUI»)

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Leggi anche:  Secondo Giorgia Meloni il reddito cittadinanza e' stato un fallimento totale