Disponibili 60 contratti per chi si candida al concorso pubblico Corte dei Conti

Nuova ventata di assunzioni presso la Corte dei Conti (CdC) grazie all’ultimo bando apparso in Gazzetta (la n. 84) il 21 ottobre. Presso l’organo dello Stato con funzioni di controllo e vigilanza sono disponibili 60 contratti per chi si candida entro i termini fissati nel testo ufficiale.

La selezione, in particolare, riguarda professionalità a vocazione economico, finanziario e statistico. L’inquadramento proposto è la terza area funzionale, con fascia retributiva F3.

Il testo prevede due distinte riserve di posti. Il 30% è a beneficio del personale di ruolo dell’amministrazione, purché in possesso dei requisiti di cui al bando. L’altra è invece appannaggio dei militari volontari in regola con quanto dispone il 2° articolo.

Vediamo quali sono i requisiti di ammissione alle selezioni

L’ammissione alle selezioni CdC è aperta ai candidati con cittadinanza italiana o altro Stato membro UE e in pieno godimento di diritti politici. È richiesta l’idoneità allo svolgimento delle mansioni e il possesso di qualità morali e di condotta incensurabili. I candidati di sesso maschile devono essere in regola con l’eventuale obbligo di leva.

Ancora, i candidati dovranno risultare privi di problemi con la Giustizia che possano essere un ostacolo all’assunzione pubblica. Parimenti non dovranno risultare licenziati, destituiti o allontanati da un precedente impiego statale.

Per accedere alle selezioni occorre avere una laurea magistrale in una delle classi di studio elencate al bando. Ossia LM-56, LM-77, LMG-01, LM-63 o LM-62, LM-52, LM-16, LM-82 o LM-83. Oppure una laurea specialistica (LS) o un diploma di laurea (DL) equiparati alle classi di studio di cui sopra.

La Corte dei conti rende disponibili 60 contratti per chi si candida al concorso pubblico appena bandito

Le candidature dovranno pervenire in remoto entro le 16.30 del 20 dicembre. Sempre a proposito di scadenze, ricordiamo che a novembre scadono invece alcuni concorsi presso il Ministero della Difesa e quello degli Interni.

Ritornando al bando CdC, ai candidati è richiesto sia il possesso di proprie credenziali digitali che di un personale indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).

Per l’inoltro delle istanze è necessario registrarsi al portale CdC e poi proseguire con la procedura ivi indicata. In sostanza andranno rilasciate nel format online le informazioni indicate all’art. 4 del testo ufficiale.

La procedura di selezione al nuovo concorso presso la Corte dei Conti

La selezione potrebbe avere il via da una prova preselettiva qualora le domande pervenute dovessero essere più di 700. Ai candidati verrebbero sottoposti 100 quesiti (in 90 minuti) a risposta multipla nelle stesse materie delle prove scritte. Il superamento della prova consentirà l’accesso a quelle scritte, mentre il punteggio non concorrerà alla formazione di quello finale complessivo.

Le prove d’esame vere e proprie si snodano in 2 prove scritte e in una orale, tese ad accertare le competenze richieste oltre a quelle linguistiche e informatiche.

Il primo scritto dura 4 ore e prevede la stesura di un elaborato su due quesiti tra diritto commerciale e/o pubblico dell’economia, l’economia politica e affini. Il 2° scritto dura 3 ore e prevede lo svolgimento di un elaborato in materia di contabilità pubblica e la soluzione di un caso concreto.

Per tutti gli eventuali dubbie e/o dettagli invitiamo il Lettore a leggere per intero il testo ufficiale.

Lettura consigliata 

Alle porte di Roma urgono 167 tra diplomati e laureati a tempo indeterminato

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell’autore, consultabili QUI»

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News

Leggi anche:  Rolando: "Sapevamo le difficoltà di questa gara, felice per il gol"