DL Semplificazioni, Bergesio, Lega: “Bene la stretta al reddito di cittadinanza”

“Bene la stretta al reddito di cittadinanza che, su emendamento del centrodestra, è stata inserita nel dl Aiuti. Primo passo per limitare l’azione dei “furbetti del rdc”, come chiede da sempre la Lega”. Lo afferma il Senatore cuneese Giorgio Maria Bergesio, Capogruppo Lega in Commissione Agricoltura, dopo l’approvazione definitiva, oggi in Senato, con 168 voti favorevoli, 23 contrari e 2 astenuti, del dl Semplificazioni, riguardante misure in materia di semplificazioni fiscali e rilascio del nulla osta al lavoro, Tesoreria dello Stato e altre disposizioni finanziarie e sociali.

 

Il provvedimento è composto da 61 articoli e include numerose norme relative a semplificazioni fiscali, tra le quali la soppressione dell’obbligo di vidimazione quadrimestrale dei repertori, alcune modifiche al calendario fiscale come lo slittamento dal 16 al 30 settembre del termine per l’invio delle liquidazioni Iva relative al secondo trimestre, il passaggio da 250 a 5.000 euro degli importi-soglia per usufruire della modalità di pagamento semplificata e unitaria dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche ed una serie di semplificazioni in materia di imposte dirette.

Leggi anche:  GF Vip, Goria sulla Ruta: 'Condizionata dal suo uomo', e Vera è gelosa

 

Il Senatore Bergesio spiega: “Con l’inserimento dell’emendamento presentato dalla Lega e dagli altri partiti di centrodestra, l’art.34-bis punta a risolvere il problema, evidenziatosi soprattutto negli ultimi mesi e segnalato più volte dalla Lega, della carenza di manodopera, soprattutto nel settore turistico e ricettivo. La norma prevede perciò che anche il “no” ad un’offerta congrua a chiamata diretta da un datore di lavoro privato rientra nel calcolo dei rifiuti che possono costare la perdita del beneficio”.

 

“E’ un primo passo per ricondurre il rdc a vero strumento di contrasto alla povertà, alla disuguaglianza e all’esclusione sociale e non all’ennesimo espediente per frodare lo Stato a discapito degli Italiani onesti!”, conclude Bergesio.

Leggi anche:  Superbonus, caccia alle frodi: così il Fisco vuole recuperare 5 miliardi

 

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Bonus 200 euro, quando arriva e quando fare domanda. La circolare Inps in Pdf

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook