Docenti ingabbiati, potranno acquisire altra abilitazione con i 30 CFU

I docenti ingabbiati sono i docenti di ruolo abilitati che non riescono ad abilitarsi su altra classe di concorso. Quale percorso previsto per loro dalla legge 76/2022?

Lo spiega Paolo Pizzo, nel corso del suo intervento al Question time del 6 luglio su Orizzonte Scuola Tv dedicato al nuovo reclutamento : “non c’è alcuna via preferenziale. Perchè questi insegnanti accedono come tutti gli altri docenti che non sono abilitati“.

Una volta che si accede a questi percorsi – prosegue Pizzo – si devono conseguire i 30 CFU anziché 60, di cui 10 di tirocinio”.

Questa è una novità introdotta che non ci soddisfa come sindacato, perchè questi docenti utilizzeranno la nuova abilitazione per iscriversi in Gps o per il passaggio di ruolo. E quindi sarebbe stato necessaria un’agevolazione maggiore“, conclude il sindacalista Uil.

Leggi anche:  Irpinia, non ha i requisiti per il RdC e distrugge la sede Caf: denunciato

Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza
privata.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  'Ndrangheta infiltrata in rete ferroviaria, 'legami' con la cosca Nicoscia - Arena: 41 indagati

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook