DOMANDE PERENTORIE POSTE AL SIG. MICHELE GUBITOSA DEPUTATO DEL M5S SUL TEMA REDDITO CITTADINANZA PRO STRANIERI NON COMUNITARI

DOMANDE PERENTORIE POSTE AL SIG. MICHELE GUBITOSA DEPUTATO DEL M5S SUL TEMA REDDITO CITTADINANZA PRO STRANIERI NON COMUNITARI

DOMANDE PERENTORIE POSTE AL SIG. MICHELE GUBITOSA DEPUTATO DEL M5S SUL TEMA REDDITO CITTADINANZA PRO STRANIERI NON COMUNITARI

 

 

EMAIL URGENTE INVIATA OGGI AL SIG. MICHELE GUBITOSA DEPUTATO DEGLI SCREDITATI E DELEGITTIMATI DEL M5S :

 

OGGETTO:

Cav. Uff. Rinaldo DI NINO , res. a Cuneo , via Giuseppe Scagliosi 16 , richiesta di informazioni e precisazioni circa i beneficiari del cosiddetto REDDITO DI CITTADINANZA.

 

Sig.. MICHELE GUBITOSA

portavoce del M5S

c/o CAMERA DEPUTATI

Roma

^^^^^

Ieri mattina, seguendo COFFEE BREAK su LA7, anche lo scrivente l’ha ascoltata difendere a spada tratta, senza la minima esitazione ovvero riserva, il famigerato REDDITO DI CITTADINANZA proposto , anzi preteso e fatto approvare dal M5S dal PARLAMENTO ITALIANO dopo la vostra clamorosa vittoria alle politiche del 2018, come se prima di allora, lo STATO non avesse mai provveduto , con altri specifici e validi strumenti sociali , ad assicurare un minimo di reddito dignitoso ed efficiente ai veri poveri italiani e non.

Ciò premesso , com’è noto sicuramente anche a LEI, dopo la sua entrata in vigore , le forze dell’ordine hanno scoperto migliaia di persone che erano riuscite , con artifizi e raggiri e documentazione falsa, ad ottenere tale beneficio pubblico, senza averne titolo, veri criminali fra cui v’erano anche decine e decine di persone extracomunitarie che avevano ingannato, truffandolo l’INPS ma prima ancora il POPOLO ITALIANO dopo che essi erano stati accolti ed assistiti con cura e dignitosamente impegnando altre enormi somme di denaro pubblico, loro riservato esclusivamente.

Leggi anche:  RAEE, Mite: "Incentivi per certificazioni Emas"

Ciò posto, ex art. 5 c. 2 del dlgs nr. 33 del 2013, da cittadino incazzato nero e deluso dal vostro atteggiamento troppo disinvolto e superficiale su tali importanti temi sociali che, secondo lui hanno concorso ad aumentare vistosamente anche il gravissimo fenomeno dell’invasione di altri migliaia di clandestini in danno di tutti noi , per ovvie ragioni logiche connesse alla possibilità , quasi certa di ottenere questo beneficio sociale , si chiede anche alla S.V. di conoscere quali iniziative concrete e reali LEI personalmente da solo ovvero insieme a suoi colleghi parlamentari della CAMERA DEPUTATI ma anche del SENATO DELLA REPUBBLICA, abbiate avviato per pretendere l’immediata espulsione dei criminali stranieri – previo N.O. della competente A.G. – in quanto ormai da considerare indegni di permanere fra noi e con noi per le loro azioni truffaldine gravi , intervenendo direttamente ovvero indirettamente verso il competente MINISTRO DELL’INTERNO.

Inoltre, rispetto ai tre milioni di persone che, secondo lei , beneficiano tuttora di tale RDC, si chiede anche di sapere quanti di loro sono persone extracomunitari che ne hanno beneficiato ovvero che tuttora ne stanno beneficiando.

Infatti, sarebbe sorprendente e sconcertante apprendere che tali stranieri non comunitari , beneficiano ovvero hanno beneficiato del RDC, quando invece ai sensi del dlgs nr. 286 del 1998, gli stessi avrebbero dovuto essere subito rimpatriati coattivamente e con l’impiego della forza pubblica, verso i loro rispettivi PAESI d’origine , avendo chiaramente perso i requisiti oggettivi previsti dalla norma citata per permanere in ITALIA.

Leggi anche:  L'altra faccia del reddito di cittadinanza, lo sfruttamento dei precari a vita

Se fosse confermato l’assunto dello scrivente, su tale specifico punto , egli si domanda quali sono stati i motivi che hanno indotto , anche il M5S, oltre alla sciagurata e scellerata sinistra buonista che tanti danni finora ha prodotto in ITALIA specialmente su tali temi riguardanti l’immigrazione di stranieri divenuta pericolosamente incontrollata ed incontrollabile, con tutte le drammatiche conseguenze che ne sono derivate – per esempio l’uccisione di uno sventurato cittadino cinese in MONFORTE IRPINO per mano di un bastardo nigeriano e l’omicidio di un tunisino quasi sicuramente clandestino, recentissimo, avvenuto in CIVITANOVA MARCHE lungomare per motivi non ancora noti ma sembra ricollegabili a fatti criminali , ne sono la palese e tragica dimostrazione oggettiva fra i tanti altri numerosissimi casi delinquenziali – come se non bastassero quelli nostrani –  che hanno da tempo allarmato la nostra cittadinanza e non solo – che pare sia anch’esso rimasto inattivo e non abbia agito prontamente per assicurare ordine e sicurezza pubblica, “costringendo” ,  con azioni ad hoc , utilizzando il vostro potere di parlamentari della Repubblica Italiana , nel modo più appropriato e legittimo, il MINISTERO DELL’INTERNO a provvedere al rapido RIMPATRIO di tutti i signori beneficiari del RDC per i motivi spiegati sopra, nel pieno e totale rispetto soprattutto di quanto stabilito dal combinato disposto degli artt. 3-54 e 97 della nostra Costituzione in relazione al menzionato dlgs nr. 286 del 1998.

Leggi anche:  Addio al bollo auto con la prescrizione, ma bisogna rispettare dei termini precisi: controlla le date

E ciò , non potendosi immaginare che l’ITALIA che è già oberata da milioni di propri poveri ed altri milioni di disoccupati disgraziati caduti anche loro in povertà estrema assieme ad altri milioni di giovani NEET nostrani , a cui lo STATO  ha l’obbligo di assicurare un minimo di sostegno sociale a volte esiziale, si possa continuare ad accollarsi la povertà di tutto il mondo sottraendo ancora importanti risorse pubbliche del nostro già scarso welfare specialmente di questi tempi  ove all’orizzonte si vedono nuvole nerissime per tutti noi legate alla crisi gravissima in atto per i noti motivi anche di geopolitica criminale internazionale.

In attesa di un suo cortese riscontro, che si spera esaustivo , invia cordiali e distinti saluti.

Ai fini della sua esatta identificazione, allega copia della C.I. rilasciatagli dal sindaco di Cuneo e tuttora in corso di validità.

Cuneo,li 11.08.2022

Cav. Uff. Rinaldo DI NINO

12100 CUNEO

_______________________________________________________________________

NEL CASO RICEVESSI UNA RISPOSTA , LA FARO’ SICURAMENTE CONOSCERE A TUTTI COLORO CHE MI SEGUONO.

Cuneo,li 11.08.2022

Rinaldo

 

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook