Downton Abbey 2 FILM, Hugh Bonneville: “Ho letto le sceneggiature”


Downton Abbey sequel quando esce? Inizio dei lavori entro il 2020

È ufficiale: il sequel del film di Downton Abbey è in cantiere. Riportiamo, infatti, le parole dello sceneggiatore Julian Fellowes in un’intervista rilasciata a Deadline il 20 gennaio 2020. Nel corso di questa occasione l’autore avrebbe detto che ha intenzione di iniziare i lavori nel corso del 2020, una volta finite le riprese di The Gilded Age. Le dichiarazioni dello sceneggiatore risalgono al Winter TCA Press Tour durante la promozione del drama co-prodotto da Epix e ITV, Belgravia. Quando inizia il lavoro per il sequel di Downton Abbey, quindi? “Dateci una pausa, non prima di aver finito la sceneggiatura di The Gilded Age. A questo punto, se sei curioso, clicca sul link per sapere di più di The Gilded Age!

In realtà lo sceneggiatore Julian Fellowes confessa che – prima dell’arrivo del film al cinema – pensava che questo capitolo fosse un modo per “dire addio a Downton” per sempre, come riportato da ET Online il 20 settembre 2019.

In ogni caso Downton Abbey 2 film è in fase di lavorazione, tanto che Hugh Bonneville, che noi abbiamo conosciuto nei panni di Robert Crawley, ha rivelato di aver già visto le sceneggiature. In ogni caso bisogna attendere per saperne di più, anche perché bisogna tener conto delle misure restrittive dovute al Covid-19.

L’attore ha rivelato: “Se tutti quelli a cui è stato offerto il vaccino si fanno vaccinare, possiamo iniziare a girare il film. Faremo il film. È il solito, i pianeti ruotano, iniziano ad allinearsi, ma c’è questa cosa chiamata Coronavirus che bussa alla porta. Fino a che non è sotto controllo in un modo ragionevole, non saremo in grado di mettere tutto in ordine. Certamente c’è l’intenzione di farlo. Ci piacerebbe farlo, lo vogliamo disperatamente“.

continua a leggere dopo la pubblicità

Aggiunge anche che: “Sarà piacevole il rilascio del film come il primo e l’audience si divertirà dopo tutto il casino che abbiamo passato“.

Nel frattempo il primo film di Downton Abbey ha debuttato, oltre che al cinema, anche in tv in Italia. Lunedì 27 luglio 2020 è andato in onda su Sky Cinema Uno alle 21.15 e è disponibile in streaming su NOW TV!

Perchè Downton Abbey continua con un nuovo film?

Una scena del film di Downton Abbey Credits SKY
Una scena del film di Downton Abbey Credits SKY

Come accennato la decisione se fare o meno un sequel del film di Downton Abbey è conseguenza diretta dell’entusiasmo dei fan.

“Dipende tutto dalla reazione di questo [il primo] film” commenta e il produttore Gareth Neame gli fa eco con un’ulteriore nota di speranza. “Sono ottimista sul fatto che – essendo stata una serie tv di così grande successo – le persone vogliano andare al cinema a vedere il film”, aggiunge poi che incrocia le dita su un possibile seguito “sperando che ci sia la voglia di andare avanti”. Da quello che ci rivela lo stesso produttore la volontà di proseguire esiste per lui, “[lo sceneggiatore] Julian [Fellowes] e, stando a quello che so, da parte del cast”.

continua a leggere dopo la pubblicità

Il film ha riscosso un grandissimo successo al botteghino, ragione per cui i creatori dello show confermano la realizzazione di un sequel.

Gareth Neame, a capo del The Carnival Films (lo studio di produzione del film di Downton Abbey) ha rivelato che avevano già pensato all’eventualità di continuare la storia con un film sequel già prima del debutto del primo lungometraggio. Volevano però aspettare l’esito al botteghino per poter ritornare sull’idea. Al momento non è stato annunciato ufficialmente il sequel ma Neame svela che per realizzarlo dovrà convincere tutto il cast originale a riunirsi di nuovo sul set. Ecco le sue parole: “Ne stiamo parlando [riguardo alla possibilità di un film sequel, ndr]. Stiamo lavorando su quale sia la storia, e quando saremo in grado di realizzarla. Ma è la stessa situazione della prima volta: dobbiamo cercare di far tornare tutti di nuovo. E questo è una fida molto stimolante“.

Downton Abbey 2 film trama: è già chiara nella mente dei produttori

Lo sceneggiatore Julian Fellowes dichiara di avere già in mente una trama per un secondo film di Downton Abbey. Variety riporta le sue parole ancor prima che debutti il sequel della serie tv al cinema nel Regno Unito. “Una volta che sono entrato nell’ottica che ci sarebbe stato un film, ho iniziato a cercare un evento che – in qualche modo – potesse coinvolgere tutti: la famiglia, i domestici e le persone che vivono nei dintorni racconta l’autore della sceneggiatura. Non nasconde che non sia stato facile scegliere perché il film di Downton Abbey sarebbe potuto andare a parare ovunque tra epidemie, incendi o fatti tragici più o meno storici. Non è quello che stava cercando, vale a dire un evento positivo ma con lo stesso roboante richiamo.

Quando legge in merito alla visita reale all’inizio del XX secolo nel nord dell’Inghilterra gli arriva l’ispirazione: “sarebbe stato divertente come punto di partenza” ammette Julian Fellowes.

Ciò che è accaduto nella realtà è il germoglio per sviluppare il primo film, ma non solo: è l’embrione per continuare con anche più di un film. Gareth Neame, il produttore, parla – infatti – dell’eventualità di proseguire, senza specificare per quanto.

continua a leggere dopo la pubblicità

Il film di Downton Abbey, british fino al midollo, viene lanciato in un momento storico in cui il Paese sta lottando per la sua identità e facendo i conti con la Brexit. “Non sapevamo che situazione politica ci sarebbe stata [al momento dell’uscita] mentre lo stavamo girando” ammette il produttore Gareth Neame, ma ammette che “è una piccola fuga gioiosa” dalla realtà dei fatti.

È proprio per questo che è confermato che Downton Abbey 2 film diventi realtà: “nel suo piccolo, può essere un meccanismo che unisce le persone e le porta a realizzare che abbiamo cose meravigliose da onorare in questo Paese”.

Downton Abbey 2 film anticipazioni: se fosse uno spinoff?

Stando a quanto riportato da DigitalSpy, comunque, c’è già un “piano” per continuare la storia di Downton Abbey con (almeno) un altro film.

Cosa potrebbe succedere nel sequel del film di Downton Abbey? È Michael Fox, l’interprete del cameriere Andy a metterci la pulce nell’orecchio su un possibile sviluppo della trama, qualora il sequel venga confermato. Forse è la volta buona per il suo personaggio e Daisy: Andy e Daisy potrebbero sposarsi! “Forse vedremo un matrimonio”, suggerisce l’interprete. Nel finale del film infatti Daisy si rivela finalmente decisa a convolare a nozze, con grande gioia del fidanzato.

Kate Phillips, attrice new entry nel film di Downton Abbey, interprete di un personaggio che non c’è nella serie – la principessa Mary, Contessa di Harewood – suggerisce che il sequel del film potrebbe essere “uno spinoff” proprio sulla principessa Mary.

Downton Abbey 2 film di cosa parla? L’indizio nel trailer

continua a leggere dopo la pubblicità

Ecco un indizio sul futuro di Downton Abbey. Guarda attentamente il trailer del film di Downton Abbey al cinema in Italia dal 24 ottobre 2019:



Forse i fan più attenti si accorgono del potenziale duplice significato di alcune parole del trailer del film di Downton Abbey in uscita in Italia dal 24 ottobre 2019: “Downton Abbey è il cuore di questa comunità, se continua a battere è grazie a voi” dice Anna a Mary. Certamente è una frase di ringraziamento della dolce domestica nei confronti della famiglia Crawley, ma è anche un indizio sui possibili sviluppi dopo il primo adattamento cinematografico. Infatti, i creatori di Downton Abbey rivelano in un articolo pubblicato dall’attendibile Variety il 9 settembre 2019, che una continuazione del film dipende dalla reazione dei fan. È caldissima: infatti il sequel di Downton Abbey si fa!

Secondo queste dichiarazioni, rileggiamo le parole di Anna: se il cuore di Downton Abbey continua a battere è grazie a… noi!

Downton Abbey 2 film cast, attori e personaggi

Chi torna nel sequel del film di Downton Abbey? Alla première del primo lungometraggio che continua le vicende della serie britannica Michelle Dockery (alias Lady Mary Talbot), Michael Fox (aka il cameriere Andy), Allen Leech (che è Tom Branson) e Phyllis  Logan (che interpreta la governante Lady Hughes) confermano di voler tornare in un eventuale secondo film di Downton Abbey.

continua a leggere dopo la pubblicità

Incerta, invece, sarebbe la partecipazione di Maggie Smith che in principio si è detta contraria a prendere parte anche al primo film sequel di Downton Abbey. Stando pero alle parole di Neame, non è detto che Violet ci lasci nel prossimo film, se mai verrà realizzato. Alla domanda su chi avesse scelto di attribuire il nefasto destino a Lady Grantham, Gareth svela che non si tratta della Smith. “Non l’ha suggerito lei, non è nel suo stile. Non è una di quegli attori che pensano che sia una loro responsabilità proporre delle storyline. Ovviamente lo sapeva perché ha letto la sceneggiatura prima di approvarla. Ma tutto quello che dirò è che una delle cose su cui si è discusso negli anni riguardo a Downton Abbey è che ci sono molte diagnosi sbagliate”.

Ricordiamo ad esempio le sorti di Matthew Crawley che doveva restare paralizzato in seguito a una bomba che gli ha colpito la spina dorsale durante la guerra. Secondo le diagnosi del medico, Matthew non avrebbe più camminato né avrebbe potuto avere figli. Invece si è ripreso e ha avuto George insieme a Mary. Quindi non è detto che anche Violet riesca a scampare al suo triste destino.

Restiamo in attesa di nuovi annunci ufficiali. Nel frattempo ecco un ripasso sul finale del primo film sequel di Downton Abbey!

Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Enable referrer and click cookie to search for pro webber