Droga: due corrieri arrestati sulla A20 con 10 kg di hashish

BUONFORNELLO, 16 LUG I finanzieri del comando
provinciale di Palermo hanno arrestato due corrieri della droga
e sequestrato circa 10 chili di hashish, nascosta in
un’autovettura bloccata sull’autostrada Palermo Messina, nei
pressi dello svincolo di Buonfornello. Gli arrestati sono Alex
Salerno, 22 anni, e Eugenio Cucchiara, 26 anni, entrambi di
Mazara del Vallo.
    Le indagini sono coordinate dalla procura di Termini Imerese.
    Una pattuglia del nucleo di polizia economicofinanziaria di
Palermo ha bloccato l’auto e individuato lo stupefacente. I
militari grazie al fiuto del cane antidroga JAz hanno trovato
20 involucri di plastica trasparente, suddivisi in 5 “panetti”
avvolti da nastro d’imballaggio e con adesivo nero riportante la
scritta “Just hit it”, nascosti in un vano nella portiera
posteriore sinistra dell’auto. Lo stupefacente, immesso sul
mercato, avrebbe fruttato al dettaglio oltre 14.000 euro. Uno
dei due corrieri percepisce il “reddito di cittadinanza”,
beneficio che, per effetto del provvedimento cautelare, verrà
immediatamente sospeso come previsto dalla legge. (ANSA).
   

Leggi anche:  Decreto Aiuti, tutte le novità dopo il passaggio alla Camera

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Ferrari lancia 15 nuovi modelli entro il 2026 e allarga lo stabilimento di Maranello

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook