“É sempre mezzogiorno”: cotechino in galera di Daniele Persegani

Condividi articolo tramite:


Scatenato e pronto al cenone di Capodanno, anche se in un clima più sobrio, Daniele Persegani è pronto a preparare un classico della cucina delle feste, ma con un tocco di follia e di originalità. Ecco il cotechino in galera.

Ingredienti

  • 1 cotechino cotto, 1 fetta di fesa di manzo, 6 fette di prosciutto crudo, 2 coste di sedano, 2 carote, 2 cipolle, 2 chiodi di garofano, mezzo l vino rosso, 4 pomodori pelati, olio, sale e pepe
  • 200 g farina di polenta


Procedimento

Distribuiamo le fette di prosciutto su un piano, in modo da formare un rettangolo. Posizioniamo sopra il cotechino e lo avvolgiamo nelle fette di prosciutto. Leghiamo con lo spago, come fosse un arrosto. In una ciotola capiente, mettiamo l’arrosto e lo copriamo con il vino rosso, le verdure a pezzettoni, i chiodi di garofano. Copriamo e lasciamo macerare per una notte o qualche ora.

cotechinoTrasferiamo il tutto in un tegame (senza il vino) e lo mettiamo a rosolare su tutti i lati. Uniamo anche i pelati ed infine il vino della marinatura. Copriamo e lasciamo cuocere per un paio d’ore e mezzo a fuoco dolce.

Preleviamo il cotechino e frulliamo con un mixer ad immersione il fondo di cottura. Serviamo a fette su un letto di polenta e con il suo sugo.

Iscriviti al canale Youtube

L’articolo “É sempre mezzogiorno”: cotechino in galera di Daniele Persegani proviene da Ricette in Tv.

Fonte e diritti articolo
Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: