É sempre mezzogiorno | Ricetta busiate al pesto siciliano di Fabio Potenzano

busiate al pesto siciliano di Fabio PotenzanoGiorno dei morti, giorno di tradizioni in cucina, soprattutto in Sicilia. Nella maggiore delle Isole italiane, infatti, in occasione del 2 novembre si preparano un’infinità di dolcetti e piatti salati. Ce ne dà un assaggio Fabio Potenzano, preparando un primo piatto al profumo di mandorle (di Avola), le busiate al pesto siciliano.

Ingredienti

  • 400 g semola, 200 g acqua tiepida
  • 80 g pomodori secchi, 100 g mandorle, 2 acciughe dissalate, 50 g pecorino siciliano semi stagionato, 300 g ricotta di pecora, basilico, olio, sale e pepe
  • 20 g mandorle, 2 cucchiai di albume, semi di sesamo

Procedimento

Per la pasta, lavoriamo la semola con l’acqua tiepida, fino ad ottenere un panetto omogeneo. Lo avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare per almeno un’ora.

Per il pesto, dapprima sbollentiamo i pomodori secchi, per 4-5 minuti, in acqua bollente e NON salata. Li scoliamo e teniamo da parte. Con l’impasto riposato, formiamo dei serpentelli, che arrotoliamo intorno ad un ferretto o stecco da spiedino. La troviamo già pronta, anche secca, in tutti i supermercati. Cuociamo la pasta in acqua bollente e salata per il tempo necessario.

Leggi anche:  Tempesta D’Amore, anticipazioni 3 agosto 2022

Mettiamo le mandorle in forno caldo a 140° per 20 minuti. Le trasferiamo in un mortaio e le pestiamo insieme al sale e le acciughe dissalate (possiamo usare un mixer). Uniamo i pomodori secchi sbollentati e a pezzettini e tritiamo ancora. Aggiungiamo Anche il basilico fresco e frulliamo fino ad ottenere un trito omogeneo. Aggiungiamo il pecorino grattugiato, un filo d’olio e frulliamo. Infine, aggiungiamo la ricotta e lavoriamo fino ad ottenere una crema.

Per l’aperitivo, invece, sbattiamo l’albume, tuffiamo le mandorle tostate, le preleviamo con una forchetta e le passiamo nei semi di sesamo. Passiamo in forno caldo a 160° per 10 minuti.

Scoliamo la pasta e la saltiamo con il pesto siciliano per qualche istante.

Leggi anche:  Manovra da 30 miliardi, cosa c’ e cosa non c’: dal tetto al contante alle cartelle fiscali

Specifica: questo NON è il blog/sito ufficiale delle trasmissioni di cui trascrivo le ricette, quindi E’ sempre mezzogiorno, Cotto e mangiato ed altre, ma vuole essere solo un ‘taccuino‘ su cui appuntare ingredienti e procedimenti delle ricette più interessanti. Le immagini delle ricette sono tratte dai siti ufficiali/streaming/Social dei programmi, ovvero:

https://www.raiplay.it/
https://www.mediasetplay.mediaset.it/

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  É sempre mezzogiorno | Ricetta torta salata ai funghi di Ivano Ricchebono

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News